I primi a sedersi nei banchi di scuola saranno gli alunni di Bolzano

 

L’estate fa i capricci ma l'apertura delle scuole è ancora lontana. Se agli studenti italiani è concesso ancora un po’ di relax, molti sono i genitori e gli insegnanti che cominciano già a pensare all'anno scolastico 2019/2020 e a dare uno sguardo al calendario delle festività e ai ponti per le varie regioni.
Quest'anno i primi a sedersi nei banchi di scuola saranno gli alunni di Bolzano che il 5 settembre entreranno già in classe, mentre gli ultimi saranno quelli della Puglia, che faranno ritorno a scuola il 18 settembre. Per le altre regioni la campanella suonerà: il 9 settembre per il Piemonte; l'11 settembre per l’Umbria, Basilicata, Veneto, è Campania; il 12 settembre per la Sicilia, Lombardia, Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia; il 16 settembre per la Toscana, Liguria, Calabria, Lazio, Molise, Marche, Emilia Romagna, Sardegna e Abruzzo.


Per quanto riguarda le amate e desiderate festività nel corso dell'anno scolastico, genitori e ragazzi potranno avere un po' di meritato riposo: il 1° novembre (Tutti i Santi) che quest'anno cade di venerdì; 8 dicembre (Immacolata Concezione) che quest'anno capita di domenica; 25 e 26 dicembre (Natale) che capitano rispettivamente di mercoledì e di giovedì; 1° gennaio (Capodanno) che cade di mercoledì; 6 gennaio (Epifania, il rientro a scuola varia a seconda della regione) che quest'anno capita di lunedì; 12-13 aprile (Domenica di Pasqua e Lunedì dell'Angelo, anche qui i giorni sono a discrezione delle regioni); 25 aprile (Festa della Liberazione) che capita di sabato; 1° maggio (Festa del Lavoro) che cade di venerdì. In Basilicata il primo giorno di scuola sarà l’11 settembre 2019 mentre l’ultimo giorno di scuola il 10 giugno 2020. Le vacanze di Natale inizieranno il 23 dicembre e termineranno il 6 gennaio 2020. Le vacanze di Pasqua dureranno dal 9 al 14 aprile 2020 mentre le vacanze di Carnevale andranno dal 24 al 25 febbraio 2020. Altri ponti si avranno il 2 maggio, il 1 giugno e il 2 novembre.

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor