logo bn ultimo

 

La donazione è avvenuta da parte dei giovani del Rotaract Club di Potenza

Utilissima e intuitiva la donazione effettuata all'AOR S. Carlo di Potenza da parte dei giovani del Rotaract Club di Potenza, poiché nata dall'individuazione del bisogno che i ricoverati per COVID-19 manifestano, di sentire vicini oltre agli operatori sanitari, anche gli affetti che per ovvi motivi hanno lasciato nel mondo esterno. A tal fine quindi hanno donato, consegnandoli personalmente presso la struttura Aziendale, 13 tablet con relative custodie di protezione da destinare ai degenti della SIC di Malattie Infettive e del reparto "Covid" dell'Azienda Ospedaliera. Ad accoglierli e ringraziarli per il loro impegno verso coloro che soffrono, vi erano il DG Dott. Massimo Barresi, il DS Dott. Rosario Sisto, il Dott. Giulio De Stefano Responsabile del Reparto Malattie Infettive, oltre alla caposala Pasqualina Sarli ed alcuni operatori sanitari. Tutto ha avuto inizio da una campagna di crowdfunding realizzata dai ragazzi del club Rotaract sulla piattaforma online "Gofundme" il 31/03/2020 attraverso un video di presentazione realizzato dagli stessi con il supporto del testimonial sportivo Carlos Clay França. A sostenere l'iniziativa sono stati tantissimi volti noti, che, attraverso i social hanno inviato videomessaggi informativi: da Rocco Papaleo a Cosimo Fusco, da Domenico Fortunato a Ciccio Colonnese, da Vito Postiglione a Giuseppe Masi, da Dino Paradiso a Paola Saluzzi e ancora Antonello Faretta, Mario Ierace, Antonio Santoro, Giuseppe Calabrese, Domenico Acerenza e dulcis in fundo il Sindaco di Potenza Mario Guarente.

 

Encomiabile la collaborazione con "Pesi Scomodi", realtà sportiva rappresentata dal socio del club Rotaract, Gianvito Mentari, che ha desiderato mettere a disposizione la propria professionalità offrendo, a chi avesse voluto sostenere la campagna di crowdnfunding, una guida per allenarsi a casa in questo periodo di quarantena, scaricabile online direttamente dalla piattaforma di "Gofundme" con un sostegno minimo di 5€. La Presidente del Rotaract - Giovanna Quaratino - nel consegnare, insieme ad un gruppo di soci il dono, ha così illustrato lo scopo dell'iniziativa "Nel costruire questo progetto e concretizzarlo coinvolgendo la comunità lucana tutta, si è riusciti a raggiungere il più importante obiettivo: permettere ai pazienti ricoverati nei reparti "covid" di ristabilire il contatto umano con i propri cari ed agli operatori sanitari di alleviare, nell'ambito di una degenza di per sé complessa, il loro decorso clinico." L'intensa e proficua attività del Rotaract Club Potenza non è nuova all' A.O.R San Carlo; infatti da anni i giovani ragazzi del club contribuiscono, con le più svariate e coinvolgenti iniziative, investendo nel lavoro degli operatori sanitari e "coccolando" i più piccoli dei reparti di Pediatria e di Terapia Intensiva neonatale. Gesti di cuore possono fare la differenza e raccontare quanto, alle volte, con poco si possa riuscire a realizzare tantissimo...basta solo crederci.

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor