logo bn ultimo

 

Un percorso ciclabile nell’intero arco jonico calabro lucano pugliese

Creare un percorso ciclabile da Santa Maria di Leuca a Brancaleone Marina passando per il metapontino. E’ questo lo scopo della petizione che il dottor Giuseppe Schiraldi, otorinolaringoiatra e cicloamatore, originario di Pisticci, ha lanciato sulla piattaforma change.org e che vuol raggiungere il maggior numero di consensi possibili per arrivare alla scopo prefissato.

La ciclovia della Magna Grecia che va da Santa Maria di Leuca in provincia di Lecce a Brancaleone Marina in provincia di Reggio Calabria, passando per il Golfo di Taranto, ed il tratto lucano Bernalda-Nova Siri, è stata già finanziata, con il comune di Scanzano Jonico capofila, tramite un Bando di Gara con un importo a base d'asta di € 94.481,58 con fondi della Regione Basilicata, che inspiegabilmente ad oggi non viene realizzata.

Un percorso dal grande valore paesaggistico e culturale, con le città della Magna Grecia: Taranto, Metaponto, Heracleia e Sibari che ricadono nel tracciato. Un progetto ambizioso e di grande interesse turistico, che potrebbe favorire le numerose strutture ricettive dell’intero arco jonico calabro lucano pugliese, con ricadute importanti sull’occupazione del territorio. Ricordiamo che la petizione è indirizzata anche al Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Governo italiano. Per sostenere e dare il tuo contributo con una firma, clicca al link: https://www.change.org/p/presidenza-del-consiglio-dei-ministri-governo-italiano-ciclovia-della-magna-grecia

 

Claudio Sole


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor