logo bn ultimo

SENISE - Nella notte del 14 settembre 2013,  i Carabinieri della Compagnia di Senise, coordinati dal Cap. Davide Palmigiani, hanno tratto in arresto L.G. 43enne del luogo per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.  I Militari, nel corso di predisposti servizi, mirati ad infrenare lo spaccio di stupefacenti nel senisese,  hanno notato in quel centro abitato il giovane,  in compagnia di altre persone a bordo di una piccola utilitaria. Gli stessi, alla vista della pattuglia hanno manifestato una certa  agitazione e pertanto venivano bloccati  e  sottoposti a perquisizione personale. Nel corso di quest’ultima, l’arrestato, allo scopo di eludere il controllo, tentava di disfarsi di 3 grammi di marijuana gettandola per terra,  poco lontano dai presenti. Il gesto veniva notato dai militari operanti che prontamente provvedevano a recuperare la droga e sottoporla a sequestro. L’attività investigativa dei militari è proseguita anche con una perquisizione presso il domicilio dell’uomo  dove sono stati rinvenuti ulteriori grammi 16 di marijuana. L’arrestato, nei prossimi giorni, dovrà rispondere innanzi al Tribunale di Lagonegro,  con il rito direttissimo, del reato di “detenzione ai fini di spaccio di stupefacente”. Nel contesto dell’attività anche un amico dell’uomo, un trentanovenne di Senise, è stato deferito in stato di libertà perché, quale conducente dell’autovettura in cui viaggiavano i fermati, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti tossicologici presso una struttura sanitaria  mirata a verificare la correlazione tra il suo stato di agitazione psico-fisica con l’eventuale assunzione di stupefacenti.

 

 

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor