Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Filiano incontro sulla ‘nonnità’. Genitori e nonni: patti chiari e amicizia lunga!

L’idea tradizionale di nonna e di nonno è stata in parte superata; oggi, infatti, molti nonni sono giovani ed in salute e l’età media si è allungata. La loro presenza nella famiglia è diventata sempre più significativa, perché collaboratori attivi nella crescita dei nipoti e punti di riferimento quando il genitore è al lavoro o impegnato in altri doveri.
"Da quando siamo diventati nonni... La ‘nonnità’ nel mondo che cambia" è stato il titolo dell’incontro tenutosi lunedì scorso a Filiano, rivolto a tutti i nonni che si trovano a far parte di questo importante e delicato compito, con l’obiettivo di accrescere insieme conoscenze teoriche e pratiche.
L’iniziativa promossa dall’Associazione Pro Loco di Filiano in collaborazione con l'Associazione Onlus "Genitori&Figli, per mano” e con il patrocinio del Comune di Filiano, ha visto la presenza come relatrice della professoressa Andriana Steta, docente dell’Università di Macerata e fondatrice dell'Onlus "Genitori&Figli, per mano".
Nella scelta degli argomenti la professoressa Steta ha dato la precedenza a temi particolarmente “sensibili”, così da fornire risposte ai problemi concreti che ogni nonna e nonno si  trova a dover affrontare. La docente ha iniziato spiegando le funzioni che i nonni svolgono nei confronti dei figli-genitori (aiuto economico, supporto logistico, sostengo all’identità di genitore, supporto affettivo, testimonianza del valore della nonnità), passando all’individuazione dei contributi principali che i nonni possono fornire allo sviluppo dei nipoti (impersonare le radici e la continuità delle generazioni, diversificare i modelli adulti di riferimento), per finire con l’analisi delle potenziali sorgenti di tensione (la gestione dei confini tra ruoli, la delusione delle aspettative e i contrasti in materia di educazione) e i comportamenti più criticati (i troppi vizi dei nonni e la poca pazienza dei genitori).
La Stenta ha concluso che senza i nonni in questo paese forse ci sarebbero ancora meno bambini per famiglia in quanto sono una risorsa fondamentale, sia a livello concreto che a livello affettivo. L’aiuto che i nonni offrono è per molte famiglie prezioso (nonché gratis), ma non può essere barattato con l’ingerenza sull’educazione dei nipoti.
 

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione