Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Pasquale Mitidieri Sindaco di Lagonegro si dimette

Pasquale Mitidieri, Sindaco di Lagonegro si è dimesso dalla carica istituzionale. Martedì scorso, 5 dicembre, ha formalmente depositato presso gli uffici della segreteria comunale l’atto di dimissione motivandolo formalmente per problemi di salute. 61 anni, medico, da un anno e mezzo circa ricopriva la carica dopo l’elezione avvenuta nel giugno del 2016, quando con la lista “RiviviAmo Lagonegro” raccolse il consenso di 1985 cittadini, il 55%, rispetto ai 1624 di “Lagonegro costruisce il futuro” capeggiata da Giuseppina Ammirati.“Mi sono dimesso – sottolinea al momento l’ex Sindaco Pasquale Mitidieri raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione - esclusivamente per problemi di salute. La mia situazione sanitaria è da tempo monitorata e negli ultimi tempi è peggiorata tanto da farmi riflettere attentamente e pensare a una decisione estrema che non avrei voluto prendere”. Una decisione si dice presa dopo gli ultimi accertamenti sanitari. “Purtroppo – continua Pasquale Mitidieri- ho fatto un esame cardiologico più di un mese fa dove è stato riscontrato una situazione da attenzionare eliminando qualsiasi tipo di tensione e che mi impone di fare ulteriori accertamenti”. Molte voci di corridoio legano questo atto estremo anche a problemi politici. “Non posso esimermi – aggiunge Mitidieri- dal dire che ultimamente ci sono state situazioni di tensione, di preoccupazioni di scontri anche a livello amministrativo tanto da far prevalere le ragioni di salute a quelle politico – amministrativo”. Ma anche le voci legate al risultato avuto nelle primarie per l’elezione del nuovo segretario regionale del Pd non sono da escludere. “La questione delle primarie a Lagonegro – prosegue Mitidieri- non c’entra proprio niente nella mia decisione. Il risultato non mi ha proprio interessato minimamente. Si sa benissimo che al voto delle primarie vanno le persone chiamate. Non è un voto politico. Alle primarie chi ne chiama di più vince”. Quindi problemi di salute e alcuni aspetti amministrativi importanti sembrano aver influito sulle dimissioni. “Una questione – precisa Mitidieri- particolare e al tempo stesso drammatica è stata quella che ha influito più delle altre. Ho dovuto farmi partecipi con l’aiuto soltanto dei vigili di una richiesta esasperata di salvataggio in montagna di persone e bambini bloccati nella neve. Nessuno è venuto ad aiutarmi. Questione che ha creato in me una forte tensione ed ansia creando forti squilibri alla mia salute già precaria”. Ora il primo pensiero va alla situazione legata alla dichiarazione del dissesto finanziario avvenuta a maggioranza nella seduta consiliare del 7 settembre dello scorso anno. “Ma guarda- evidenzia Pasquale Mitidieri – dall’inizio di gennaio prossimo dovremo cominciare a vedere la luce. Abbiamo riapprovato il bilancio stabilmente riequilibrato secondo le indicazioni del Ministero. Se viene approvato da gennaio avremo un bilancio vero, un bilancio nostro che tende al risanamento”. Per legge adesso ci sono 20 giorni di vacatio dove il sindaco può pensare a ritornare sui propri passi. “Le mie dimissioni – conclude Mitidieri non sono state depositate con la postilla della irrevocabilità. Però se i prossimi accertamenti dovessero confermare lo stato di salute fin ad ora evidenziato, confermerò la mia decisione. Conoscendo, pero, il mio attuale stato di salute e non mi sbaglio alla fine le mie dimissioni saranno irrevocabili. Spero di sbagliarmi”

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato