MARINA DEGLI ARGONAUTI -  Arriva per la prima volta nelle acque Ioniche della Basilicata lo spettacolo della grande pesca d’altura. Sabato 20 settembre, infatti, Marina degli Argonauti ospita per il Trofeo Magna Grecia - international fishing cup 2014, organizzato dalla International Sportfishing Association capitanata dal pratese Francesco Perretta, con il patrocinio di IGFA e dall’amministrazione comunale di Pisticci, guidata dal sindaco Di Trani.
Più che una gara di pesca si tratterà di una sfida tra gli equipaggi dello Ionio, una sfida che riguardera' le discipline della traina col vivo e della traina d'altura; le prede piu' ambite alalunghe, ricciole, dentici e la mitica "aguglia imperiale".
In tutto il Golfo di Taranto c'è molta attesa per l'evento sportivo che appassiona non solo gli sportivi ma in generale il pubblico che con curiosità attende sui pontili del favoloso Porto degli Argonauti l'arrivo dei fisherman, le imbarcazioni in gara.
L'appuntamento è per sabato 20 settembre, quando dopo il consueto raduno dei partecipanti inizierà la gara vera e propria che si concluderà intorno alle 17 con la tradizionale pesatura del pescato.
Pesatura e la stesura della classifica determineranno i nomi dei vincitori che saranno premiati durante la cerimonia in programma a partire dalle 18 dalle autorità.
Questa prima edizione si avvale della presenza «sul campo» del capitano Francesco Perretta, campione italiano MSP Italia, che, oltre ad essere il recente vincitore del "Figari" 2014, la prestigiosa gara svoltasi ad Agosto in Costa Smeralda, è presidente della International Sportfishing, ente organizzatore.
All'evento sono attesi alcuni dei più forti anglers locali come Piero Vitelli e  il campione italiano under 20 Anthony Bergamini.

Per l'evento è stato realizzato un apposito sito internet: www.trofeomagnagrecia.it dove sono presenti tutte le informazioni.