Le Officine Popolari Lucane di Pietro Cirillo sono i vincitori assoluti della 24esima edizione del premio Mia Martini 2018 nella sezione Etnosong. Il premio “Mia Martini” si è svolto a Bagnara Calabra, in provincia di Reggio Calabria, città natale della grande cantante “Mimì”, patrocinato dalla Regione Calabria, dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, dal Comune di Bagnara Calabra, cofinanziato dalla Regione Calabria. La Lucania fa sentire, anche in terra di Calabria, la sua presenza anche nel settore musicale. Moltissimi i gruppi provenienti da tutta l’Italia. La giuria del premio composta dai massimi critici e musicisti nazionali all’unanimità ha deciso di assegnare il primo premio assoluto al brano ‘Anima lucana’ apprezzando   gli arrangiamenti e la sensibilità compositiva del testo. Le Officine Popolari Lucane è un gruppo di Tricarico, ormai da anni sulla scena musicale nazionale. Un progetto che nasce dalla mente del suo leader Pietro Cirillo che si innamora della musica popolare grazie ad Antonio Infantino e i Tarantolati, che incontrerà nel 1997 e con loro girerà il mondo facendo conoscere al grande pubblico la musica della loro terra, partecipando ai più grandi festival nazionali ed internazionali di musica etnica. Da tempo le Officine Popolari Lucane sono diventati uno strumento di comunicazione, un segno artistico-musicale che rappresenta la cultura popolare Lucana. “È stata un’emozione straordinaria–sottolinea Pietro Cirillo, il leader del gruppo-raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione- far conoscere fuori dai confini locali la nostra musica e la nostra Terra”.

Oreste Roberto Lanza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

LA FOTONOTIZIAI PIU' LETTITAG POPOLARI

Banner