Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Matera, un concorso per le scuole: obiettivo, realizzare la cittadinanza responsabile

Cittadinanza responsabile. Un concorso nelle scuole per realizzare un video che metta in luce idee per costituire una cittadinanza veramente responsabile, elaborato dalla prefettura in collaborazione con il comune e l’emittente televisiva TRM. E’ stato il prefetto Antonella Bellomo, ad annunciarlo alcuni giorni fa in un incontro a cui hanno partecipato i rappresentanti della consulta studentesca insieme all’assessore alle infrastrutture per l’accessibilità gestione e sviluppo della mobilità e dei trasporti del Comune di Matera e ai componenti della consulta provinciale permanente sulla sicurezza. Sarà il frutto di incontri tematici, seminari, e campagne finalizzate alla informazione su rischi legati a stili e comportamenti scorretti nella comunità locale e sulle strade. Obiettivo primario è divulgare un messaggio di vivere responsabilmente la cittadinanza intesa come sistema di conoscenza e di valori in grado di orientare scelte e comportamenti verso una civile convivenza. Il programma di attività messa in cantiere dalla Consulta provinciale permanente della sicurezza vedrà interessata la provincia di Matera. Per concorrere alla selezione gli studenti della provincia materana dovranno realizzare brevi spot, video della durata massima di 40 secondi o pubblicare su pagine web idee valide per una civile convivenza. Punti di attenzione e di valutazione sicurezza stradale, dipendenze, stalking, bullismo e reati con l’uso di internet. La definizione della “cittadinanza responsabile” e il concetto di educazione alla cittadinanza, strettamente legati, si basano in certa misura sulle definizioni stabilite dal Consiglio di Europa nell’ambito del suo progetto sull’Educazione per una cittadinanza democratica. Come punto di partenza, i “cittadini” possono essere considerati come “persone che coesistono in una società”. Nel corso degli ultimi decenni, le società sono cambiate e, con loro, i concetti teorici e le applicazioni pratiche della cittadinanza. Il concetto si trasforma e si amplia in misura tale che gli stili e i modelli nelle nostre relazioni con gli altri si diversificano.


Oreste Roberto Lanza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 

Editoriale

Il Natale che non c’è e la luce della vera stella

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

A giudicare dall’effluvio di messaggi, video e citazioni che diffondono...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione