Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Bernalda presenta il suo gruppo storico, “Terra Bernaudi”

Si svolgerà martedì 8 Agosto, alle ore 19.00 presso la sala Incontro di Bernalda, la presentazione della seconda parte del progetto storico - culturale della locale Pro Loco, “Da Camarda a Bernalda da feudo a città”, iniziativa che si propone di rappresentare in flash i periodi storici che hanno interessato la nostra città compresi tra la seconda metà del XV e la prima metà del XVIII secolo.

Dopo aver proposto e rappresentato, lo scorso anno, l'acquisizione del feudo di Camarda da parte del regio segretario Bernardino de Bernaudo, quest'anno il gruppo storico “Terra Bernaudi” presenterà al folto pubblico del gran corteo del 23 agosto la nuova sezione dedicata al periodo storico risalente alla seconda metà del 1600 quando i territori bernaldesi furono  riscattati dal regio fisco che fino ad allora ne deteneva il possesso, a causa del forte indebitamento della famiglia De Bernaudo, dalla famiglia  Perez-Navarrete, che, già Marchesi di Laterza e  Conti di Noia, acquisirono il titolo di Duchi di Bernalda

La crescita di “TERRA BERNAUDI” però non finisce qui !!!

Infatti grazie alla passione dei cittadini verso la “propria” festa, alla devozione degli stessi verso il nostro amato Santo Patrono, oltre che alla perseveranza della Pro Loco di Bernalda nel portare avanti un progetto di tale complessità, quest'anno la sezione medievale si arricchirà di altre tre parti fondamentali per il completamento del progetto.

Al già nutrito numero di figuranti si aggiungeranno tre nuovi gruppi formati da musici, sbandieratori e balestrieri, tutti made in Bernalda. Segno che la lungimiranza e l'impegno del Comitato Festa San Bernardino, uniti alla capacità progettuale e di coinvolgimento della Pro Loco, stanno finalmente portando i tanto sospirati frutti per la crescita dell'evento religioso e culturale più importante per la comunità bernaldese.   

Il progetto con tutte le sue novità sarà dunque presentato al pubblico l'8 Agosto presso la Sala Incontro. Il giorno successivo, 9 Agosto, durante la celebrazione della Santa Messa nel piazzale antistante la Chiesa Madre, in piazza San Bernardino, figuranti, musici, sbandieratori e balestrieri riceveranno la benedizione da parte del parroco Don Mariano Crucinio. Un momento di aggregazione importante che segna un nuovo cammino della storia culturale di Bernalda, città che, grazie al gruppo storico “Terra Bernaudi”, sta prendendo sempre più coscienza delle proprie origini ritrovando nel passato la spinta necessaria per la crescita. 

“Auspichiamo – dichiara il presidente della Pro Loco Bernalda, Vincenzo Galli -  una presenza numerosa a questi due eventi significativi per il nostro gruppo che ha bisogno del sostegno e del coinvolgimento di tutta la popolazione.”

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione