Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Trent’anni di stagione concertistica a Potenza, omaggio a Maria Callas

“Trent’anni di eccellente musica insieme”. Domenica 2 aprile alle ore 19 a Potenza presso l’auditorium del Conservatorio “G. da Venosa” nuovo appuntamento con la XXX Stagione Concertistica organizzata da Ateneo Musica Basilicata in collaborazione con la Provincia di Potenza. “Omaggio a Maria Callas”è il titolo del concerto che vuole onorare la prestigiosa  sopranostatunitense di origine greca, naturalizzato italiano e successivamente greco. Magnifico patrimonio della musica lirica, raccontato attraverso le arie più famose dei suoi personaggi e delle sue eroine. Protagonisti le voci di due affermati artisti, il soprano Damiana Mizi ed il baritono Leon Kim, accompagnati dall’Orchestra della Magna Grecia. Nata a Fasano, Damiana Mizisi è diplomata in canto con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli, sotto la guida di Maria Grazia Pani. Debutta giovanissima nel luglio 2004 il ruolo di Rosinanell’opera Il Barbiere di Siviglia di Paisiello, e nell’estate 2005 interpreta il ruolo di Valencienne nell’operetta “La Vedova Allegra” di F. Lehàr, partecipando a numerosissime repliche, tra cui quella a Roma presso il Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e quella in Albania con l’Orchestra della Radio-Televisione di Tirana.Nel 2005 si esibisce in diretta a Roma per la Radio Vaticana nell'ambito del programma radiofonico “Concerti dal Vivo”e nella Basilica di San Pietro, alla presenza del Pontefice Benedetto XVI, interpreta l’Ave Maria di V. Miserachs per soprano, coro e orchestra.Nel maggio 2009 presso il Teatro Nazionale di Tunisi debutta nel ruolo di Serpina in La Serva Padrona, nella doppia versione musicale di G.B. Pergolesi e di G. Paisiello, accompagnata dall’ensemble barocco Musica Nova. Nel 2011 debutta come protagonista ne “La piccola volpe astuta” di L. Janáček, diretta da Marco Angius e in un allestimento, in prima esecuzione assoluta a Roma, dell'Accademia di S. Cecilia, presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma.Il baritono di Seoul,Leon Kimha iniziato gli studi di canto all’Università Han- Yang della sua città, sotto la guida del baritono SunghyunKo. Attualmente collabora con l’Accademia dell’Opera di Firenze, dove ha preso e prenderà parte a numerose produzioni in cartellone in qualità di solista.Diversi premi ricevuti. È stato inoltre finalista al Concorsointernazionale “Francisco Viñas” (2016) e al Concorso internazionale per cantanti lirici di Linz in Austria. Ha recentemente vinto il primo premio al Concorso “Iris Adami Corraddetti” di Padova e al Concorso “Labò” di Piacenza.

La regia dello spettacolo è curata da Tito Schipa

 

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato