Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Emergenza cinghiali: Lo Duca, incontri da slogan elettorali

Da risorsa mancata per il territorio, sono diventati "risorsa elettorale". Amara ma evidente constatazione visto che sono anni che leggo di convegni, incontri, tavole rotonde ecc. Mai un tentativo serio di soluzione al problema. Mai un resoconto di una riunione tecnica in Regione, agli Enti Parchi, in qualche Comune, nelle Organizzazioni Sindacali Agricole (Coldiretti ecc.),in qualche Associazione Venatoria (Federcaccia ecc.), in qualche altra associazione (Vitas ecc.) dove si è parlato di quanti euro dare (chiaramente rispettando tutte le prescrizioni legislative) ad esempio al macello di Senise per creare la linea di macellazione per i cinghiali; di quanti euro dare a qualche associazione di selecontrollori o agricoltori o semplici cittadini che vogliono impegnarsi in questo settore per comprare ad esempio una semplice cella frigorifero per lo stoccaggio delle carcasse ecc. Insomma si parla di filiera della carne di cinghiale ma non si vede un becco di un quattrino! Mi risulta che a Tito ad un euro circa al Kg prendono già da un po’ la carne di cinghiale, se così fosse sarebbe una "filiera" spezzata in partenza, non è più tempo che i selecontrollori e i cacciatori in genere possano contribuire alla soluzione del problema cinghiale solo per passione. Se le istituzioni preposte fanno meno convegni e mettono più risorse tecniche ed economiche alla risoluzione del problema nel giro di 3 o 4 anni diremmo davvero " benedetto cinghiale". 

Vincenzo Lo Duca - Agronomo

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Abbiamo 183 visitatori e nessun utente online

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione