Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Il ‘Premio Bontà Famiglia Molfese’ 2017alla Pubblica Assistenza Medio Agri

Il ‘Premio Bontà famiglia Molfese’ di S. Arcangelo, è stato conferito per l’anno 2017 al P.A.M.A, Pubblica Assistenza Medio Agri che opera da decenni a Sant’Arcangelo ed in Basilicata. La cerimonia di consegna del premio per l’anno 2017 si è svolta a Sant’ Arcangelo, nella Chiesa Madre S. Nicola di Bari il 1 novembre scorso alla presenza delle istituzioni locali e cittadini del luogo. Riprendendo una tradizione già realizzata dalla famiglia negli anni 90, quest’anno il premio è stato assegnato alla PAMA, una organizzazione di volontari che opera prevalentemente nel settore socio-sanitario e nel campo della Protezione Civile con lo scopo di portare aiuto alla collettività.

Oltre al trasporto sanitario, caratteristica principale delle Pubbliche Assistenze, l’associazione si occupa, dalla sua costituzione e con molto impegno, di  promuovere iniziative di formazione e di educazione sanitaria specie dei giovani, di sostenere una capillare campagna di Protezione Civile e tutela dell’ambiente, favorire iniziative culturali, sportive e ricreative nelle scuole e appoggiare iniziative di servizi sociali ed assistenziali per il sostegno degli anziani, malati e persone bisognose di assistenza e cura. Un appuntamento che ormai da anni divenuto un momento istituzionale per la comunità di Sant’Arcangelo. Il premio nasce per un atto di liberalità della famiglia Molfese sul territorio da secoli.

Una famiglia con una storia in Basilicata risalente intorno al 1200. I primi dati completi circa la genealogia della famiglia Molfese di S. Arcangelo si rifanno ai registri della chiesa riguardo lo stato della popolazione, secondo quanto stabilito dal Concilio di Trento. Spiccano nella famiglia prelati, proprietari terrieri, medici, giudici, un priore di Convento, fisici, sindaci, segretari, un capitano della guardia nazionale e tante alte cariche che hanno guidato anche il paese di S. Arcangelo. La Famiglia Molfese fa sapere che per l’edizione 2018, con ogni probabilità, l’appuntamento avrà delle interessanti novità. Nel 2018 Il premio racconterà i suoi 28 anni di vita.


Oreste Roberto Lanza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato