Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Gallicchio Storia di tradimento e di violenza

Domenica 28 maggio a Gallicchio (Pz) rivivrà la storia de ‘‘U Scaliell’ d’Orlando’ grazie ad un progetto culturale promosso dalla Pro loco in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Regione Basilicata e l’Apt Basilicata, nell’ambito del progetto regionale dedicato al patrimonio dei beni intangibili. Gli eventi previsti, tutti a Piazza Garibaldi, avranno inizio alle ore 17.00, con l’apertura della mostra fotografica “Paese mio” e “Antiche tradizioni locali” a cura della Pro loco. Alle ore 21.00, sempre nel suggestivo scenario di piazza Garibaldi, l’associazione Animazione 90 s.a.s. presenta ‘U Scaliell’ d’Orlando - Storia di tradimento e di violenza’, una rievocazione storica scritta e diretta da Gaetano Stella, con la partecipazione de “La compagnia di Efesto” di Recanati (costumi di TeatroNovanta e service audio luci a cura di ‘’Retroscena’’ di Luciano Cappiello). Una leggenda, tramandata in numerosi manoscritti, narra che un pastore locale guidò i Saraceni comandati da Orlando per un passaggio segreto (l’attuale Scaliell d’Orlando in contrada Piagge), permettendo così il saccheggio e la distruzione dell’abitato di Gallicchio Vetere. Partendo da questa affascinante leggenda, prende vita una drammatizzazione che prevede una straordinaria colonna sonora che accompagna la lettura di due attori che narreranno le vicende e 2 attori protagonisti della storia d’amore mentre la visualizzazione delle scene narrate, sarà curata da i “Diablèries Teatro” una compagnia di trampoli e fuoco con spettacolari effetti pirotecnici.  L’evento rievocativo avrà il fascino del racconto e la capacità emotiva della drammaturgia, ma, soprattutto avrà la spettacolarità delle scene di trampoli e fuoco dei “Diableriès Teatro”: scene surreali come “La Morte”, “La Paura” “L’Amore” e scene reali come “La Caccia”, “La Battaglia”, “La violenza”. Protagonista della messa in scena, sarà il paese di Gallicchio e la sua gente, riletto in una pagina drammatica della sua storia, per recuperare, con il passato, l’orgoglio dell’appartenenza, per un futuro visto con più speranza e determinazione.

Per info:Web: http://www.prolocogallicchio.it/?page_id=623Facebook:U scaliell' d'Orlando; Cell. 328 33 24 401

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato