Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Dimensionamento scolastico. Il Sindaco di Terranova: «Impugneremo il deliberato della Provincia di Potenza, perché atto scorretto»

“E’ stata commessa una grave scorrettezza istituzionale nei confronti del Comune di Terranova – precisa subito Francesco Sante Ciancia - da parte dell’Ente comunale di Viggianello”. Queste le prime parole del  Sindaco del Comune di Terranova raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione. La questione è quella del piano di dimensionamento scolastico da poco approvato dal Consiglio Provinciale di Potenza. Il comunicato stampa,  diramato dal Sindaco, nei giorni scorsi descrive una situazione di disagio qualora dovesse trovare attuazione il deliberato dell’Ente Provinciale di Potenza. “In altri termini – continua il primo cittadino di Terranova Ciancia - il dimensionamento comporta il pieno trasferimento di tutti gli uffici amministrativi e di gestione presso la struttura scolastica presente a Viggianello. Cosi facendo, si creerebbe un vero disagio, soprattutto nei periodi invernali,  quando diventa difficile percorrere la strada che porta a Viggianello. Sarebbe necessario raggiungere il plesso scolastico di questa località, trovando delle strade alternative”. Eppure la struttura scolastica di Terranova è da qualche tempo accorpata all’omnicomprensivo di Senise con un finanziamento regionale pari a euro 1.800.000,00. “Proprio cosi – continua il Sindaco Ciancia – a inizio novembre, ero stato interpellato dal sindaco di Viggianello che mi chiedeva un aiuto, visto i numeri presenti sul proprio Comune. Per mia parte ribadivo in tutta amicizia, che non potevo aiutarlo visto l’accordo esistente con Senise, ma soprattutto il disagio per raggiungere Viggianello. Poi non so cosa sia successo a livello istituzionale, ma soprattutto non so cosa abbia pensato di fare il Sindaco di Viggianello per ottenere questo provvedimento. Fatto sta che per la nostra comunità è un atto di scorrettezza. Si tenga anche presente che verso il 19 o 20 dicembre ci siamo incontrati con il Presidente Pittella in una riunione dell’area interna, presenti tutti i sindaci della Val Sarmento e Franco Cupparo, Presidente dell’area e in quell’occasione, Pittella mi confermava la disponibilità di questi denari che nel giro di tre giorni sono arrivati nelle casse del Comune, pronto per realizzare l’accordo con l’omnicomprensivo di Senise e dalla Val Sarmento. Poi il 30 dicembre di punto in bianco ci troviamo con quest’assurdo provvedimento della Provincia di Potenza. Ma veramentela mano destra non sa cosa fa la mano sinistra?” Ora diventa difficile trovare una soluzione al problema. “ Come Sindaco – aggiunge Francesco Sante Ciancia – impugneremo subito la delibera della Provincia di Potenza. Per domani alle 16,30 è previsto un Consiglio Comunale  per dare seguito al ricorso amministrativo e civile”. Questione rilevante in un paese dov’è presente l’istituto dell’infanzia, delle elementari e delle medie. Dopo le  attività didattiche, andare per fare un consiglio di istituto a Viggianello diventa un vero problema soprattutto nei mesi invernali. Forte l’intransigenza da parte della comunità di Terranova per una delibera fatta senza nessun preventivo consenso e senza una successiva notifica dell’atto deliberato.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Banner Marf

Editoriale

2 aprile: accendiamo di blu il cielo sui nostri figli autistici. Una riflessione sui centri…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo di quest’anno non è...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione