Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Turismo, bandiera blu alle spiagge del metapontino insieme a Maratea

 

La Basilicata raddoppia le spiagge con la bandiera blu - ottenendone altre due nel Metapontino - e si lancia anche con il turismo balneare verso il 2019, quando Matera sarà capitale europea della cultura, ampliando la sua offerta di qualità anche dal punto di vista balneare. Finora, le spiagge con la bandiera blu della Foundation for Environmental Education (Fee) erano quelle di Policoro, in provincia di Matera, e di Maratea, la "perla del Tirreno" che è lo sbocco sul Tirreno della provincia di Potenza. Grande soddisfazione per i sindaci dei quattro comuni premiati. L'Assessore alle Politiche di sviluppo della Regione Basilicata Roberto Cifarelli ha espresso grande soddisfazione per le due nuove bandiere blu conquistate dai mari della Basilicata. Il rinomato sigillo di qualità della FEE (Foundation for environmental education) è stato quest’anno assegnato, oltre alle già riconosciute Maratea e Policoro, anche a Nova Siri e Bernalda-Metaponto.


“Un risultato importante – ha affermato l’assessore -  che ci rende orgogliosi e conferma come strategica  la valorizzazione della risorsa ambiente messa in campo dall’Amministrazione regionale e dai comuni. Tra  i 32 criteri da rispettare del programma della Foundation for Environmental Education (Fee) per ottenere le bandiera blu non vi sono solo la qualità del mare e dell'ambiente, in uno con la tutela del paesaggio,  ma anche la gestione del territorio grazie agli impianti di depurazione, la gestione dei rifiuti, la vivibilità  e la valorizzazione delle aree naturalistiche. L’aver raddoppiato il numero delle località che possono fregiarsi del titolo di bandiera blu premia dunque, più complessivamente, le politiche regionali del territorio, testimoniando il grande sforzo fatto per rendere più alti gli standard ambientali che contraddistinguono il nostro mare  e le nostre località turistiche. “Un impegno sinergico accompagnato dalla Regione – ha concluso Cifarelli – che ha visto in prima linea innanzitutto le amministrazioni locali, gli operatori turistici, le associazioni ed i cittadini, tutti sempre più consapevoli della necessità di uno sviluppo e di un turismo sostenibile. Continueremo a lavorare tutti assieme per dare sempre più qualità ambientale, oltre che strutturale, al turismo lucano”.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

2 aprile: accendiamo di blu il cielo sui nostri figli autistici. Una riflessione sui centri…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo di quest’anno non è...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione