“Un nuovo attrattore turistico “della Basilicata. Sara presentato domenica 26 giugno ore 9.30nei pressi dell’Antro delle Streghe,il cosi chiamato ponte nepalese che collegherà le vie ferrate di Castelmezzano e Pietrapertosa. Una passeggiata di ben settanta due metri sospesi a trenta cinque metri di altezza nel cuore pieno delle dolomite lucane. I due paesi sono punti di arrivo e partenza del “volo dell’angelo” che dal duemila e tredici si può fare anche in coppia agganciati a un cavo d’acciaio sullo splendido scenario delle montagne lucane. Il ponte può essere percorso al massimo da quindici persone contemporaneamente e sempre in sicurezza agganciati alla linea di vita con apposito Kit da ferrata che ha un diametro linea vita di venticinque mm. “Un tassello aggiuntivo- affermano i sindaci di Castelmezzano e Pietrapertosa, Nicola Valluzzi e Pasquale Stasi - che integra la variegata offerta turistico e sportiva delle Dolomiti Lucane”. “Un progetto importante- precisano i sindaci - che rafforzerà la capacità attrattiva e comunicativa del territorio, nella strategia di orientamento dei flussi legati al grande evento Matera Capitale della Cultura 2019.Dopo la Notte Romantica dei Borghi più belli d’Italia che in Basilicata vedrà al centro dell’attenzione, Guardia Perticara, con l’iniziativa dei Comuni di Castelmezzano e Pietrapertosa si apre ufficialmente l’estate turistica per la regione Basilicata.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0
0
0
s2sdefault