Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

In Basilicata trattamenti di disinfestazione sicuri: a Policoro tutela del territorio e benessere dei cittadini

 

Anche quest’anno la società Zeus Air Service s.r.l. ha operato nella nostra Regione con ottimi risultati, grazie alla passione e all’operato del Comandante Cristian Astrella, alla celerità e professionalità del suo operato, il quale ha fornito in una vasta area della costa Jonica un servizio di disinfestazione contro le zanzare professionale ed accurato. Le zanzare sono considerate insetti nocivi a causa delle punture che procurano all’ uomo ma anche  agli animali e sono ormai vettori accertati di patogeni in diverse parti del mondo. Oggi, con le nuove tecnologie, si possono impiegare metodi di disinfestazione molto efficaci e, al tempo stesso, molto meno invasivi e molto più naturali rispetto a quelli del passato.L’obiettivo della società lucana Zeus Air nel settore della disinfestazione, attraverso l’ausilio della tecnologia aerea,è stato egregiamente raggiunto ed stata una rivelazione per il territorio. Grazie all’elicottero NH300 della società è stato possibile far arrivare la sostanza disinfestante in modo sicuro ed omogeneo anche in quelle zone in cui è particolarmente complicato operare da terra ed effettuare una bonifica efficace e propedeutica dei terreni, di fiumi e ristagni d’acqua naturali ed artificiali, non dannosa per gli equilibri biologici, fauna e flora acquatica. Come ribadito in più occasioni dal Direttore delle Operazioni nonché comandante dell’elicottero Zeus, il prodotto utilizzato è assolutamente biologico e il suo principio attivo, di origine naturale, agisce solo sulle larve di zanzara in modo del tutto sicuro per l’uomo, gli animali domestici e l’ambiente, così come perle acque, i pesci e per i così detti insetti utili, restando efficace su ogni specie di zanzara a tutti gli stadi di sviluppo larvale. Gli interventi svolti quest’anno per conto del Comune di Policoro hanno interessato un’area di circa 100 km, coinvolgendo l’area turistica del territorio ma anche quella delle campagne vicine. I trattamenti, effettuati adeguatamente nell’area interessata, hanno prodotto ottimi risultati sul piano operativo in merito alla difesa fitosanitaria dei boschi e per la salvaguardia del territorio, confermando l’importanza di questa attività per i cittadini, ancor più, se si considera che gran parte delle zone interessate sono aree agricole, di allevamento ma anche turistiche,destinate nei mesi più caldi alla balneazione ed in cui, nel periodo estivo, si sviluppano diverse attività economiche e ludico-ricreative come ad esempio campeggi, campi educativi e da gioco. Generalmente dette operazioni per essere maggiormente efficaci sono consigliate a partire almeno dal mese di marzo, ogni 15 giorni e per un periodo di almeno 5 mesi. Quest’anno, per questioni burocratiche non imputabili alla società, l’intervento non è potuto partire prima del mese di luglio, pertanto lo sviluppo delle larve è stato eluso solo a partire da quel periodo,ciò nonostante, i risultati ottenuti sono stati ugualmente soddisfacenti per gli abitanti, i produttori, ma anche per i turisti, che hanno potuto godere delle piacevoli temperature estive,fino a pochi giorni fa, senza il timore d’esser preda di fastidiose zanzare, proprio come riconosciuto da numerosi operatori turistici locali tra cui i responsabili del Circolo Velico Lucano, che ospita ogni settimana centinaia di ragazzi nei pressi del Bosco Pantano di Policoro o gli operatori del Policoro Village. Lodevole attività promossa dal comune di Policoro che si auspica possa ripetersi per tempo ad anno nuovo e che possa espandersi anche su aree più vaste della nostra Regione. 

Silvia Silvestri

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione