Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Trand positivo in Basilicata per la raccolta di carta e cartone. Benefici per 85 comuni

Lucania in crescita per la raccolta differenziata di carta e cartone.  I dati registrano una crescita del 6,4% rispetto all’anno precedente. Dopo il +12,8% del 2016 arriva il +6,4% del 2017. I dati sono del Comieco, consorzio nazionale recupero e riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, nato nel 1985 dalla volontà di un gruppo di aziende del settore cartario interessate a promuovere il concetto di “imballaggio ecologico”. Il dato emerge dal XXIII Rapporto Annuale di Comieco, che mette in luce una Regione che ha recuperato nel 2017 più di 21 mila tonnellate di materiale, 1300 in più rispetto all’anno precedente. La Lucania raggiunge così un pro capite di 36,8 chilogrammi: un dato superiore alla media del Sud Italia, ferma a 34,7 kg/ab, ma che rimane ancora lontano dal pro capite a livello nazionale, che si attesta intorno ai 54,2 chili. Nel dettaglio del rapporto, emerge che Potenza ha raccolto quasi 15 mila tonnellate, pare la provincia più performante con un pro capite di 38,9 chilogrammi, mentre Matera,  è protagonista di un balzo del 13,3%, per un totale di circa 6.700 tonnellate di materiale recuperato.

Ma non finisce qui. Sono proprio i dati della Lucania a trainante il Sud incidendo sull’aumentare del dato nazionale. Infatti, il 6,1 per cento fatto registrare al Sud ha permesso di far aumentare il dato medio nazionale dell’1,6 per cento. Secondo la relazione della Comieco c’è ancora oltre un milione di tonnellate di carta e cartone potenzialmente intercettabile sul territorio italiano in particolare al Sud. Soddisfazione da parte di Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco nell’occasione della presentazione a Milano dei positivi risultati ottenuti. “La costante crescita della Basilicata- ha precisato Carlo Montalbetti-  è un segnale incoraggiante, soprattutto in un Sud che fa fatica a ottimizzare investimenti e know-how e che ha un potenziale ancora molto alto”. I dati del rapporto annuale evidenziano come il consorzio nel 2017, in Lucania, ha gestito il 63,8% della quantità totale di carta e cartone raccolta mantenendo il suo ruolo di garante del riciclo e dello sviluppo dei servizi di raccolta. Un dato positivo che si è tradotto in quasi un milione di euro di corrispettivi economici che Comieco ha destinato agli 85 comuni lucani convenzionati.

Oreste Roberto Lanza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione