Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Nella diga del Basentello un cimitero di pesci

Alla nostra redazione, è arrivata una segnalazione, la solita che non vorremmo sentire, ma soprattutto vedere. Siamo sul Lago Basentello, una diga operativa dagli anni '70, nata dallo sbarramento del torrente Basentello e Roviniero, in territorio di Genzano di Lucania, in provincia di Potenza al confine tra Puglia e Basilicata. Da diversi giorni, ci segnalano che affiorano sul letto d’acqua centinaia di pesci morti, in special modo carpe. Una moria spaventosa, un attacco violento alla fauna ittica dello splendido lago, che è molto frequentato dagli amanti della pesca, visto che nelle acque dell’invaso si trovano diverse specie ittiche, di interesse non indifferente. Una riserva di acqua che a pieno regime, raggiunge una quantità totale pari a 30 milioni di metri cubi di acqua, utilizzabili in maggior parte per l'agricoltura del territorio. La segnalazione ha subito messo in allerta le autorità competenti, con i Carabinieri, della Sezione Forestale prontamente operativi sulle sponde del lago per le prime verifiche del caso. Non è da escludere, molto probabilmente, di un inquinamento delle acque che ha provocato questo scempio ambientale, l’ennesimo che si verifica ormai in terra di Basilicata, sempre più terra di conquista da parte di soggetti poco attenti all’ambiente. Il malcapitato lago del Pertusillo, in Val d’Agri è cavia in questo!. L’allarme è scattato da cittadini che abitualmente frequentano i sentieri circumlacuale, che specialmente in giornate di bel tempo si popolano di turisti ed amanti della natura.

Claudio Sole

 

Editoriale

Il Natale che non c’è e la luce della vera stella

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

A giudicare dall’effluvio di messaggi, video e citazioni che diffondono...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione