Venerdì 18 e Sabato 19 ha avuto inizio il primo Corso per Guardie Ecozoofile della provincia di Potenza organizzato dall’associazione Fare Ambiente-Laboratorio Verde di Potenza.  Il Presidente dell’associazione predetta, Francesco Capece, si dichiara ampiamente soddisfatto dell’interesse che il Corso ha riscosso, acquisendo, tra i molteplici volontari già tesserati all’associazione, circa 25 aspiranti Guardie. Quest’ultime al termine del corso, che avrà una durata di 90 ore, e in seguito al superamento di un esame finale, conseguiranno la nomina di guardia ecozoofila volontaria. Gli stessi, in fase successiva, saranno munite del decreto di riconoscimento a guardia particolare giurata, unicamente se rilasciato dal Prefetto di competenza.
Presente alla giornata inaugurale del corso, l’Assessore all’Ambiente, della Regione Basilicata, Vilma Mazzocco, che condividendo principi, finalità e progetti futuri dell’associazione, si è detta compiaciuta di tanto impegno a favore di un ambientalismo promosso sempre più dalla società civile. Impegno quest’ultimo che, la Coordinatrice del Movimento Fare Ambiente Basilicata, Prof.ssa Baccari Patrizia, promette di portare avanti con un’efficace e discrezionale propaganda zoofila ed ecologica, avvalendosi sempre del Corpo di Guardie di Fare Ambiente che tanto ha desiderato per la regione Basilicata.
Le Guardie Ecozoofile e gli operatori di Protezione civile si impegneranno a titolo volontario e gratuito per proteggere animali, natura e ambiente, attraverso vigilanza zoofila, soccorso durante le calamità naturali, corsi di educazione zoofila nelle scuole e varie attività di sostegno all’ecologia e all’ambiente.
Il grazie del Presidente va anche al personale che a capo delle FF.O, del Corpo Forestale dello Stato, della Croce Rossa Italiana, del Prefetto, della Polizia Stradale e Provinciale e della Protezione Civile, ha accettato di prestare la propria opera a titolo di docenza.
Il presidente Capece, sul fronte della protezione dell’ambiente e degli animali, si prefigge di creare una rete di vigilanza del territorio per la tutela dell'ambiente e degli animali, ivi compresa la sorveglianza, sui parchi regionali e nazionali, sulla tutela delle acque, sull'attività venatoria e il prelievo ittico.


0
0
0
s2sdefault