La riapertura dei siti sarà graduale e in totale sicurezza per i visitatori

L'annuncio arriva dalla Coop. OLTRE L'ARTE, che cura la gestione di questo straordinario patrimonio artistico e culturale della città dei Sassi. "La riapertura dei siti sarà graduale – precisa Rosangela Maino, presidente della Coop. Oltre l'Arte – in modo da comprendere le dinamiche delle presenze in città dopo la riapertura degli spostamenti extraregionali". Saranno riaperte le chiese di S. Lucia alle Malve, Madonna de Idris, S. Pietro Barisano e Vicinato a Pozzo nelle seguenti modalità orarie: dal lunedi al venerdi, dalle ore 10.00 alle 14.00; il sabato e domenica, dalle ore 10.00 alle 18.00.

La Coop. Oltre l'Arte precisa che la riapertura dei siti accoglierà in modo minuzioso tutte le prescrizioni ministeriali in materia di sicurezza degli operatori e dei visitatori. "Con grande senso di responsabilità – ha aggiunto Rosangela Maino - siamo pronti a dare il nostro contributo per rimettere in moto l'economia del turismo in città, dopo questa pesante pausa imposta dalla pandemia. Siamo fiduciosi che presto possano tornare a registrarsi importanti presenze turistiche, a cominciare dal turismo di prossimità".