logo bn ultimo

 

La Giunta regionale e Bardi hanno deciso: Gli ospedali da campo a Potenza e Matera

Sono iniziate all’Efab di Tito Scalo da parte dell’esercito le operazioni di scarico del materiale da campo. Luogo individuato come deposito temporaneo in attesa di completare i lavori accessori nel parcheggio dell’ospedale San Carlo di Potenza. Quindi la giunta regionale, insieme al suo presidente Vito Bardi, hanno deciso: niente ospedale da campo a Policoro. I due ospedali donati dal Qatar verranno impiantati a Potenza, e Matera. Entrambi nelle vicinanze dei due ospedali, San Carlo e Madonna delle Grazie. Nei giorni scorsi è arrivata anche la conferma dell’esercito per le due strutture composti da due tende di 22 x 44 metri. L’impianto sanitario sarà dotato di tutte le strumentazioni per fronteggiare l’emergenza relativa al Covid-19 con 5 moduli e all’incirca 500 posti.

Per Potenza, la conferma arriva anche dal sindaco di Tito: “L’area di Tito – ha dichiarato il sindaco, Graziano Scavone – si conferma strategica per le funzioni comprensoriali e di Protezione Civile, come in questo caso. Sono iniziate le operazioni d’arrivo nel piazzale della chimica degli automezzi militari che trasportano l’ospedale da campo, donato dal Qatar su iniziativa del Ministero della Salute, che sarà installato nei prossimi giorni a Potenza dinanzi all’Ospedale San Carlo”. Finisce nel miglior modo la questione dell’ospedale da campo facendo prevalere il solo obiettivo di gestire al meglio l’emergenza coronavirus nel territorio lucano.

 

Oreste Roberto Lanza

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor