Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Fiumi di droga dalla Puglia alla Basilicata, sgominata banda di trafficanti: 36 arresti

 

Acquistavano la droga in Puglia per poi immetterla sul mercato lucano: è questo il quadro criminoso ricostruito in oltre 3 anni di indagine dai Carabinieri del Comando provinciale di Potenza che ha portato all’arresto di 36 persone. I militari hanno infatti sgominato un’organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di droga in una vasta zona della Basilicata, “inondata” di cocaina, hashish e marijuana: 36 le  rdinanze di custodia cautelare, di cui 22 in carcere e 14 ai domiciliari: l’operazione, denominata “Drummer”, è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza. Il blitz si è svolto anche a Bari, Avellino e Bologna. La centrale di spaccio, a Genzano di Lucania nell’alto potentino, era rifornita grazie a contatti con persone di Andria, vicine al clan “Pesce-Pistillo”. “Riforniti" anche altri paesi del potentino come: Tolve, Banzi, Oppido Lucano e Palazzo San Gervasio.

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione