Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Lite tra due uomini. I carabinieri arrestano una persona per tentato omicidio

 

TURSI - Nella giornata di ieri, in località Caprarico, nei pressi della diga di Gannano, due uomini si sono incontrati nel pomeriggio, intorno alle 18.00, ed hanno iniziato a discutere per motivi economici legati a somme di denaro vantate come credito da parte di uno nei confronti dell’altro. La discussione, degenerata in violenta lite, ha necessitato dell’intervento dei Carabinieri della Stazione di Tursi unitamente ad altro personale della Compagnia di Policoro che, giunti sul posto, accertavano che T.A., sessantacinquenne albanese, aveva colpito più volte, con un’ascia, alle braccia e alla schiena il suo interlocutore che, a sua volta, si difendeva con un bastone. Sedata la lite, le parti, ferite ma non in pericolo di vita, venivano accompagnate presso il Pronto Soccorso di Policoro, dove ricevevano le cure del caso. A conclusione delle immediate indagini T.A. è stato arrestato per tentato omicidio, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. L’ascia è stata sequestrata, mentre l’uomo condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’A.G. di Matera.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

2 aprile: accendiamo di blu il cielo sui nostri figli autistici. Una riflessione sui centri…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo di quest’anno non è...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione