Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Matera furto da 90.000 euro: svaligiato lo sportello Bancomat della BPB di via La Martella

 

È di 90.000 euro il bottino del nuovo colpo messo a segno intorno alle 2 di martedì notte a Matera ai danni dello sportello automatico per il prelievo di contanti della Banca Popolare di Bari di Via La Martella. I rapinatori hanno agito indisturbati, ad un orario in cui generalmente il traffico in strada e le visite al bancomat in quel quartiere è quasi inesistente. Senza utilizzare esplosivi, probabilmente ritenuti troppo rumorosi per la zona, si sono creati un’entrata sulla vetrata accanto al bancomat con una flex, con cui è possibile tagliare il ferro ma anche altri metalli senza troppa fatica e, con le stesse modalità, hanno sia aperto completamente il bancomat esterno sia portato via le cassette che contenevano il denaro. Smentito l’uso di esplosivi per staccare le cassette dal bancomat. Scattato l’allarme sul posto è intervenuta la Squadra Mobile della Questura di Matera, ma i rapinatori al loro arrivo avevano già fatto perdere le proprie tracce, agevolati nella fuga probabilmente dalla vicina strada Statale 7. La stessa filiale era già stata presa di mira da alcuni malviventi 7 anni fa, con modalità differenti ma probabilmente sempre per l’opportunistica posizione periferica. Nel corso di questi ultimi anni in più occasioni, anche in seguito ad alcune riunioni del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e soprattutto in seguito ad episodi simili a quest’ultimo a danno di Istituti di credito, gli Istituti Bancari della città sono stati invitati dal Prefetto e dalle forze dell’ordine all’adozione di adeguate misure di difesa passiva finalizzate all’innalzamento degli standard dei livelli di sicurezza soprattutto nelle zone in cui i bancomat sono maggiormente esposti al rischio di azioni criminose, anche in relazione all’evoluzione delle metodologie operative utilizzate dai criminali. La sicurezza negli ultimi tempi è un’esigenza avvertita con maggiore intensità dalla popolazione, necessaria, anche a conferma del costante impegno delle Forze di Polizia territoriali, che oggi con grande responsabilità indagano con opportuna riservatezza anche su quest’ultima rapina. 

Silvia Silvestri

Commenta l'articolo

 

Editoriale

2 aprile: accendiamo di blu il cielo sui nostri figli autistici. Una riflessione sui centri…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo di quest’anno non è...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione