SENISE - È finita con un inseguimento e un rinvenimento eccezionale per Senise e l’intera area del Senisese. Ben 26 kg di marijuana, divisa in 9 panetti nascosti nella parte posteriore di un’Alfa Romeo 147. A scovarla sono stati i carabinieri del nucleo operativo radiomobile del comando compagnia di Senise, coordinati dal capitano Davide Palmigiani che, nell’ambito del servizio mirato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, a cui è sottoposto normalmente il territorio, nella mattinata di ieri stavano pattugliando la Ss 653 “Sinnica” all’altezza di Senise. I militari hanno intimato l’alt all’auto che sopraggiungeva ad alta velocità viaggiando attraversando la fondovalle in direzione Francavilla-Salerno. Il conducente, poi identificato in Diana Roberto, classe 1981, di Matera, ha forzato il blocco non fermandosi al segnale di stop. Immediata l’azione dei militari del Norm che hanno dato luogo ad un inseguimento che si è concluso nei pressi di Francavilla in Sinni-Chiaromonte, circa 20 km oltre il posto di blocco. I militari si sono accorti subito che si trattava di una violazione seria  e hanno sottoposto a perquisizione personale e veicolare il giovane trovandolo in possesso di un coltello a serramanico e dell’ingente quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana. I panetti erano confezionati con nastro adesivo per imballaggio di colore marrone ed un involucro a forma di pneumatico confezionato con del
cellophan trasparente. Immediatamente sottoposto ad arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Sala Consilina a disposizione dell’autorità giudiziaria di Lagonegro.  Già pregiudicato per reati di uguale natura, il giovane sarà trattenuto in attesa del processo. La dinamica e le circostanze dell’arresto, unitamente all’eccezionale quantitativo di sostanza stupefacente ritrovata, lasciano pensare che si tratti di un’attività di corrieraggio  destinato a un mercato ben più ampio del territorio di Senise.

Francesco Addolorato


0
0
0
s2sdefault