Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Metaponto. Pesca di frodo alla foce del Bradano. I carabinieri sequestrano le reti

Il personale della Stazione Carabinieri Forestale di Scanzano Jonico ha svolto un’attività congiunta con il Nucleo Tutela Biodiversità di Ginosa Marina, mirata a contrastare la pesca di frodo.
A Metaponto Lido, nei pressi della foce del fiume Bradano, che delimita arealmente la Riserva Naturale Statale di Protezione “Metaponto”, i militari hanno rinvenuto delle reti a maglia fine, due delle quali fissate trasversalmente al corso naturale delle acque, ancorate in prossimità della foce in modo da congiungere le due sponde del fiume al fine di catturare tutta la fauna ittica in transito. Unitamente alle prime due reti, ne è stata rinvenuta una terza occultata tra la vegetazione ripariale. 
L’area è sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale, ricade in area SIC (Siti di Importanza Comunitaria), in particolare nella Zona Speciale di Conservazione (ZPC) “Foce Bradano”.
La pesca con le reti, oltre ad essere vietata nelle acque interne, costituisce reato qualora venga praticata in aree protette come quella di Metaponto; pertanto, le reti sono state sequestrate e susseguentemente distrutte.
 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione