Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Controlli antidroga dei carabinieri. Donna di 34 anni trovata in casa con marijuana


Nel corso della settimana, i Carabinieri della Compagnia di Matera, nell’ambito dei predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati nello specifico al contrasto degli illeciti in materia di sostanze stupefacenti, hanno segnalato alla locale Prefettura, una donna di 34 anni del posto, trovata in possesso di droga presso la propria abitazione, per consumo personale.
Al riguardo, i militari della Stazione di Miglionico durante un apposito servizi di pattugliamento teso al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, mediante l’ausilio di un cane antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Tito, nell’ambito di una più ampia e pianificata strategia di azione in chiave preventiva e repressiva, hanno proceduto ad effettuare diversi controlli nel territorio del comune di Miglionico. In particolare, tra gli obiettivi di interesse operativo individuati, vi era l’abitazione di una 34enne del posto, che i carabinieri stavano monitorando da più giorni, considerato che la stessa in più occasioni aveva assunto comportamenti sospetti.
I militari operanti, raccolti gli elementi a propria disposizione, hanno deciso di accedere all’abitazione della donna, al fine di effettuare una perquisizione domiciliare. L’attività ha dato esito positivo, dato che la 34enne è stata trovata in possesso di una modica quantità di marijuana, suddivisa in dosi ben confezionate con cellophane.
All’esito del controllo, la donna, condotta in caserma ed espletati gli accertamenti di rito a suo carico, è stata segnalata alla Prefettura di Matera, per le conseguenti sanzioni amministrative previste, mentre la droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.
 

 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione