Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Rubano capi intimi al centro commerciale. Intervengono i carabinieri e restituiscono la refurtiva

Nella giornata di ieri Carabinieri della Compagnia di Matera, nel corso dei servizi di controllo e prevenzione del territorio, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera una ragazza appena diciottenne e segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Potenza, due ragazze di tredici anni, tutte del posto, ritenute responsabili di furto.
In particolare le tre ragazze, nel corso della mattinata di domenica 18 novembre u.s., si sono recate presso il Centro Commerciale “VENUSIO” dove, facendo finta di osservare la merce in esposizione, hanno prelevato dalle scaffalature  alcuni indumenti intimi da donna, calze sportive e bevande di vario genere, occultate poi nelle loro borse. Tale comportamento sospetto non è sfuggito, però, al personale addetto alla vigilanza che ha subito provveduto a richiedere l’intervento dei Carabinieri. Sul posto sono giunti i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile i quali, hanno fermato ed identificato le tre giovani, trovate in possesso della merce rubata.
Tutta la refurtiva, il cui valore complessivo ammonta a circa 120 euro, è stata restituita al responsabile dell’ esercizio commerciale.
 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione