Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Sant’Arcangelo piange Giovanni Veloce. Donati gli organi del 37enne

La comunità di Sant’Arcangelo piange un suo concittadino. Giovanni Veloce 37 anni, che ha perso la vita a causa di un’incidente avvenuto nella notte di venerdì nei pressi della diga di Gannano, sulla Val d’Agri. L’intervento d’urgenza in sala operatoria a Policoro, con l’asportazione della milza e il successivo trasporto in eliambulanza a Potenza non hanno purtroppo consentito di salvargli la vita. In paese lo ricordano come un ragazzo gioviale, disponibile, ma soprattutto stimato da tutti. Era un dirigente della società calcistica Acs09 Sant’Arcangelo che lo ricorda così: «Grazie per tutto il tempo che hai dedicato alla nostra passione, al nostro progetto, ai nostri ragazzi. Ti porteremo sempre con noi, nella gioia di ogni vittoria e nella rabbia di ogni sconfitta. Ci impegneremo sempre di più nel portare avanti i valori che condividevi con noi e cercheremo di fare tesoro dell'eredità morale che ci hai lasciato». Intanto tra la notte di ieri e la giornata di oggi, è stato eseguito un prelievo multi organo sul corpo di Giovanni, con il consenso dei familiari. Sono stati prelevati cuore, fegato, reni e cornee. Ad eseguire l'espianto del cuore sono stati i chirurghi Guzzi e Benedetti dell'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine; dei reni e del fegato i chirurghi del "Gemelli" di Roma, Nuree Pascale; dei bulbi oculari la dottoressa Marinella Canosa, dirigente medico dell'U.O.C. di Oculistica del San Carlo. "Un profondo ringraziamento va alla famiglia del giovane donatore", ha affermato il dottor Antonio Picerno, direttore sanitario dell'A.O.R. San Carlo. Il cuore è stato trasportato nel pomeriggio di oggi ad Udine; i reni e il fegato a Roma mentre le cornee saranno bancate nella Banca degli Occhi di Mestre. Giovanni continuerà a vivere per sempre nella mente e nei cuori dei suoi cari, e in coloro che riceveranno i suoi organi.

Claudio Sole

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione