Sei medici su sette sono in malattia, l'ottavo è infortunato

A causa di "improvvise e improvvide malattie", che hanno colpito sei dei sette medici in servizio nel reparto - e di un infortunio che ha colpito il settimo, impossibilitato a lavorare - il reparto di neonatologia dell'ospedale "San Carlo" di Potenza è stato "temporaneamente chiuso".

Lo hanno annunciato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, e l'assessore alla sanità, Rocco Leone. Il dipartimento sanità della Regione, su indicazione di Bardi, ha avviato "immediatamente un commissione di inchiesta interna per verificare tutti gli aspetti della vicenda".

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor