Sequestro di botti illegali in un negozio cinese. Due denunciati

 

I botti erano nascosti all'interno di un magazzino tra alcol e carta igienica

Settanta chilogrammi di fuochi pirotecnici - alcuni confezionati in modo tale da renderli molto pericolosi - sono stati sequestrati dalla Polizia durante un controllo in un negozio di Rionero in Vulture in provincia di Potenza.

Il gestore del negozio e la persona addetta alla vendita, entrambi di nazionalità cinese, sono stati denunciati per detenzione e vendita di materiale esplodente. I botti erano nascosti all'interno di un magazzino tra alcol e carta igienica.

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor