60 km di inseguimento sulla SS106: in manette 23enne della provincia di Potenza

 

Non si ferma all'alt e tenta la fuga rocambolesca tallonato dai Carabinieri

Non si ferma all'alt e si lancia a folle velocità alla guida della sua "Audi A4" station wagon inseguito dai carabinieri per oltre 60 chilometri. E' accaduto a Ginosa dove i Carabinieri di una "gazzella", dopo un inseguimento da film hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 23enne incensurato della provincia di Potenza e denunciato il suo amico passeggero.

L'inseguimento è iniziato nella città vecchia di Taranto dove i Carabinieri hanno intimato l'alt al conducente dell'Audi che, invece di fermarsi ha pensato bene di accelerare, pensando di farla franca. E' iniziato così un lungo tallonamento che si è protratto sulle strade del quartiere "Tamburi" e della zona Nord della città, dove una seconda pattuglia dei Carabinieri ha tentato di ostacolare la fuga dell'automobilista "indisciplinato". La folle corsa dell'Audi è proseguita poi sulla statale 106 fino all’altezza del bivio per Ginosa dove è stata costretta a fermarsi a causa di un posto di blocco dei militari della locale stazione.
I due usciti dall'auto, hanno infine cercato di fuggire a piedi ma sono stati bloccati. Portati in caserma, il conducente è stato arrestato, il passeggero denunciato a piede libero.

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor