cupparo saracino

 

Il presidente del comitato paralimpico di Basilicata ringrazia l’assessore Cupparo

Dopo questi lunghi mesi di restrizione sono state tante le dichiarazioni di supporto da parte di tutte le Istituzioni Regionali; il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico -C.R. Basilicata, Michele Saracino, esprime la massima gratitudine per la pubblicazione dell’Avviso Pubblico della Regione Basilicata “misure di sostegno per gli operatori del settore dello sport. Contributo a fondo perduto” le cui domande di partecipazione potranno essere inoltre ancora per pochi giorni
e per l’approvazione della modifica alla Legge Regionale n.26/2004 “Nuove norme in materia di Sport”.

Un ulteriore sostegno dalla Regione Basilicata è arrivato attraverso la pubblicazione dell’Avviso Pubblico “Sport Promoturismo Basilicata”. Una misura straordinaria di sostegno finanziario, finalizzata a promuovere la Basilicata sul territorio nazionale sostenendo gli operatori del settore dello sport che svolgendo campionati a livello nazionale promuovono il territorio della Basilicata ed incentivano i flussi turistici sportivi.

Con la modifica Legge Regionale n.26/2004 “Nuove norme in materia di Sport”, avvenuta oltre un mese fa, che prevede la separazione dei contributi per le attività sportive da quelle delle strutture, si potranno elargire dei finanziamenti, che si aspettano da più anni, a tutti coloro che disputano campionati o gare interregionali giovanili e di sport “minori”.

E’ con grande piacere, dunque, che abbiamo appreso che nel corso della Giunta Regionale del 06 Agosto 2020 si è data autorizzazione al finanziamento dell'attività sportiva svolta nell'anno 2017 facente parte dei Piano Triennale 2017 -2019.

Infine si ringrazia la Regione Basilicata per aver compreso la necessità di stanziamento di spesa nel Bilancio Regionale 2020 per Contributi alle Federazioni affiliate al Cip individuando e stanziando una somma di denaro da destinare al mondo sportivo lucano. Il Presidente Saracino conclude: “ringraziando l’Assessore Cupparo per aver dato attenzione al Comitato Italiano Paralimpico e si augura che al più presto vengano pubblicati i bandi per le varie schede di riferimento”.