Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Rotonda la ‘Festa di fine raccolto’ con la Melanzana rossa Dop e i sapori autunnali


Torna protagonista la melanzana rossa di Rotonda dop. Dopo la partecipazione a “Milano Golosa”, la rassegna enogastronomica con oltre 200 espositori provenienti da tutta Italia, giunta quest'anno alla settima edizione, e l’iniziativa “Il Bianco e la Rossa” che la scorsa estate ha celebrato il gustoso ortaggio in combinazione con il fagiolo “poverello” bianco con la partecipazione anche del noto chef Alessandro Borghese, il Consorzio della Melanzana Rossa organizza la “Festa di fine raccolto”. L’evento si svolgerà sabato 3 novembre a Rotonda, in piazza Vittorio Emanuele II, a partire dalle 18. Nel corso della serata dedicata alla tipica melanzana rossa sarà possibile degustare il risotto a base dell’ortaggio che ha ottenuto il marchio dop, con l’aggiunta della zucca. Il gruppo lucano Radio Lausberg "Terre di Mezzo", accompagnerà con tanta buona musica i visitatori nel loro percorso gustativo alla scoperta della melanzana di Rotonda.

Una festa all’interno della quale i sapori autunnali si sposano con l’ortaggio particolare non solo per il suo aspetto, che l’avvicina di più a un pomodoro, ma soprattutto per il basso contenuto di acido clorogenico, responsabile del processo di imbrunimento. La melanzana aveva già conquistato lo stesso chef Borghese che, a Rotonda, lo aveva utilizzato per la preparazione di due pietanze, una in versione dolce e l’altra in versione salata, il primo battezzato ‘merenda nell’aia’, combinava il gusto della “rossa” con quello della ricotta di capra locale e del miele lucano igp, nel secondo, un risotto, l’ortaggio veniva utilizzato scottato con una grattugiata di pecorino di Moliterno e lumache.
 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione