Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

L'Isis Sinisgalli di Senise tra le sei scuole finaliste per il premio Scuola Digitale Matera 2019


Lo scorso 19 novembre, si è tenuto a Matera, presso l'Auditorium del Conservatorio "R. Gervasio", il convegno sul tema “Le scuole e il futuro aperto”. 
Evento nato da un rapporto di collaborazione tra il MIUR e   la  Fondazione Matera Basilicata 2019,momento significativo voluto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per promuovere e favorire l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane e degli studenti nel settore dell’innovazione digitale attraverso l’utilizzo consapevole degli strumenti digitali. Si è parlato anche di cultura e di come il significato di questa parola sia cambiato nel tempo anche grazie alle nuove tecnologie. Il digitale ha sconfitto l’idea che la cultura riguardi solo il passato e che sia una cosa per pochi, per professionisti.
L'Inno di Mameli, suonato dagli studenti del conservatorio “R. La Canfora” e dagli studenti del Liceo Musicale “Stigliani” di Matera ” e L’Inno Europeo suonato  dal quintetto orchestra di archi del Liceo Musicale “Gropius” di Potenza, hanno aperto la giornata durante la quale sono stati presentati diversi progetti con i quali è stato valorizzato il Mezzogiorno a partire dalla Basilicata, il filo rosso che ha legato le diverse sessioni è stato l’importanza del ruolo delle nuove tecnologie nell’insegnamento e nella valorizzazione del patrimonio culturale.

Il primo a prendere la parola è stato il sindaco della città di Matera, Raffaello De Ruggieri, seguito da Roberto Cifarelli, assessore alla cultura della regione Basilicata partner di queste iniziative e di questo progetto che guarda al futuro e unisce l'intera regione. Tanti e importanti gli interventi a partire da quello della rettrice dell'Università della Basilicata, Aurelia Sole, del presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Salvatore Adduce, di Paolo Verri, organizzatore culturale esperto di sviluppo urbano, Rossella Tarantino, manager sviluppo e networking della Fondazione Matera-Basilicata 2019 e dello scrittore, ricercatore, giornalista, Stefano Laffi. Quest'ultimo ha invitato i ragazzi a utilizzare le tecnologie come un'opportunità per rendere la didattica più attiva, motivante e coinvolgente. Ha concluso la prima parte della giornata Emmanuele Curti archeologo e manager culturale impegnato nel percorso Matera 2019.
Nella seconda parte della giornata è stata presentata anche una nuova piattaforma, uno spazio in cui si potranno seguire attivamente i progetti di Matera 2019, l'organizzazione di viaggi di studio nella Capitale della cultura e un blog attraverso il quale i ragazzi potranno raccontare le loro esperienze di viaggio a Matera. Inoltre sono stati presentati anche itinerari culturali pensati dalle scuole lucane in gemellaggio con una scuola siciliana ed una scuola emiliana-romagnola, esempio di come la scuola deve incoraggiare l’incontro e lo scambio di cultura e tradizioni. Sono state premiate le sei scuole finaliste che hanno partecipato al concorso di idee "Premio Scuola Digitale". I ragazzi con una modalità di pitching, in soli tre minuti, hanno dovuto convincere la giuria sul valore del proprio progetto. L’ISIS “L.Sinisgalli” di Senise è arrivato tra le scuole finaliste nella fase regionale con  un progetto che ha fatto sintesi delle attività svolte nell’anno scolastico 2017/2018 (Olimpiadi della grammatica web, elaborazione di un fumetto digitale e un corso di grafica e web design mediante Photoshop).

La scuola è stata premiata con un assegno pari ad €800 che serviranno per implementare l’acquisto e l’utilizzo di strumenti tecnologici e per la realizzazione di ambienti digitali.  Le conclusioni della giornata sono state affidate al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, che ha premiato le scuole finaliste e gli studenti coinvolti in queste attività che hanno dimostrato di amare il proprio territorio e di volerne essere promotori sviluppando l’identità e il senso di appartenenza. La partecipazione a questo evento è stata significativa per gli studenti, vissuta come momento di confronto, ricerca e scoperta del mondo digitale e di come l’utilizzo mirato degli strumenti digitali possa favorire un nuovo processo metodologico nella didattica ed un potenziamento del sapere e dei valori culturali.

Alunni dell’ISIS “L.Sinisgalli”
 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione