logo bn ultimo

 

L’assessore Stefania D’Ottavio: città capoluogo i punti cardini di questo progetto

‘Piano triennale della Cultura, il rilancio dell’immagine e il ruolo di Potenza, Città Capoluogo’. La presentazione è avvenuta nella sala conferenze del palazzo della cultura, in largo Pignatari, alla presenza del sindaco di Potenza Mario Guarente, i componenti della task force Rosario Avigliano, Gianfranco Blasi, Angelo Castellucci, Maria Gerardi, Silvio Giordano, Vincenzo Izzi, Canio Sabia, Mariangela Santarsiero l’assessore Stefania D’Ottavio e Gianpiero Perri, economista, ex direttore dell’Apt di Basilicata, che ha coordinato la task force. “Siamo partiti da quello che siamo – ha precisato Stefania D’Ottavio, assessore alla cultura del comune di Potenza- città capoluogo e abbiamo fatto e abbiamo fatto delle nostre caratteristiche identitarie i punti cardini di questo progetto. È un programma organico che, a cominciare dai prossimi tre anni, mira a rendere Potenza una città che nella cultura ponga le basi per una nuova crescita sociale e identitaria”. Un documento completo e approfondito non solo sui contenuti ma anche su gli spazi dedicati alla futura programmazione.

“Creatività, innovazione, protagonismo delle associazioni e dei talenti – ha sottolineato Gianpiero Perri – un grande cantiere progettuale per rilanciare dando un nuovo ruolo al nostro capoluogo di provincia. Un programma per offrire servizi e beni culturali del livello di una città capoluogo come Potenza. Per fare tutto questo significherà potenziare la città di una serie di presidi, di luoghi, dove poter fruire di teatri, cinema, letteratura valorizzando quando di meglio c’è in questo luogo cittadino. Il clou del programma sarà quello della realizzazione di un Festival. “Realizzeremo un grande festival- ha concluso Gianpiero Perri – che si chiamerà Arborica sull’asse arte, natura e cultura”. Un programma che vedrà la sua esecuzione già dai primi mesi del nuovo anno.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor