logo bn ultimo

 

Riunito nel Palazzo di città a Matera il Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto 

Più di uno stadio, più di un palasport, più di un festival, molto più di un concerto: il "Jova Beach Party" è un nuovo format di concerto, un'idea coinvolgente e di grande successo considerato il riscontro sorprendente della manifestazione itinerante che il 13 agosto arriverà sulla costa lucana. Si è riunito ieri a Matera il Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presso il Palazzo del Governo, presieduto dal Prefetto di Matera, Demetrio Matino, che ha visto la partecipazione, oltre al Questore di Matera e ai Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Matera anche dei Sindaci di Policoro e Scanzano jonico, del Comandante il Reparto operativo portuale della Guardia di Finanza di Bari, del Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Matera, del Comandante la Polizia Stradale di Matera nonché dei Rappresentanti dell'ANAS e della società che organizza l'evento.

Durante quest'incontro sono stati esaminati gli aspetti di safety e security connessi alla attività di pianificazione, con particolare attenzione sia alla parte terrestre che alla sicurezza in mare nonché ai profili legati alla viabilità per l'afflusso e il deflusso del pubblico. Valutata positivamente la corrispondenza di quanto previsto con la normativa di settore anche in relazione alla specificità del contesto dove si svolgerà l'evento, il Comitato ha dato il via libera alla manifestazione Jova Beach Party, dell'artista Jovanotti, che si svolgerà il prossimo 13 agosto a Policoro, demandando a prossime riunioni tecniche, che saranno presiedute dal Questore di Matera, la definizione, in dettaglio, delle singole attività che dovranno realizzarsi.

 

Silvia Silvestri


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor