logo bn ultimo

 

Tanti i premi e gli ospiti illustri che prenderanno parte alla serata nella cittadina tursitana 

Si terrà venerdì 7 agosto prossimo dalle ore 21 nella suggestiva e centrale piazza Maria Santissima d’Anglona, a Tursi la quarta edizione del “Premio Rabatana”. Istituito anche alla luce della proposta di candidatura a Patrimonio dell’Unesco del borgo tursitano da parte del governo regionale, il riconoscimento verrà conferito a coloro che si sono contraddistinti per portare in alto il nome di Tursi in vari ambiti. La serata, che sarà condotta dall’impeccabile giornalista lucana Francesca Rodolfo volto noto di Telenorba, vedrà salire sul palco personalità del mondo della cultura, dell’arte, dell’associazionismo e della cooperazione internazionale oltre che dello spettacolo.

 

Nella fattispecie verranno premiati lo chef dell’Hotel Villa Cirigliano Mario Demuro insieme al suo allievo Alessandro Ferrara che ritirerà un riconoscimento, la make-up artist di fama internazionale Stefania Tranchino, l’artista delle arti visive Corrado Veneziano, il cavalier Giuseppe Anelli, il presidente dell’Anci nazionale e Sindaco di Bari Antonio Decaro, la chimica Maria Caldararo, il generale della Legione Carabinieri di Basilicata Rosario Castello insieme a Tania Pisani Pezzuto che riceverà un riconoscimento e tre nostre illustri concittadine, affermate professioniste a livello nazionale ed internazionale: Luciana Digregorio ricercatrice, Fausta D’Acunzo insegnante e fondatrice dell’istituto scolastico Preparazione 2.0 e Filomena D’Ambrosio, affermata artista nel campo dell’arte di fama internazionale.

 

Quest’anno all’evento più importante dell’estate tursitana, inevitabile sarà il dibattito sull’emergenza Covid e su come è stato vissuto il periodo di lockdown grazie soprattutto alle testimonianze di due dei Sindaci maggiormente impegnati nel far rispettare le restrizioni imposte dal governo nazionale come Antonio Decaro e Salvatore Cosma, primo cittadino della Città di Pierro. Non mancheranno gli intermezzi musicali che allieteranno quello che è diventato uno degli eventi di punta dell’estate lucana grazie alla determinazione ed all’impegno del Sindaco e dell’amministrazione comunale. Fitto il parterre degli ospiti, in rappresentanza del mondo delle istituzioni, dell’economia e della cultura, che giungeranno nella città di Pierro per ammirarne la sua bellezza ed il suo fascino nel pieno rispetto delle norme attualmente in vigore contro il Coronavirus.

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor