Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

«Il piccolo programmatore informatico….», a Corleto Perticara l’evento conclusivo con i bambini della primaria

Si è svolto a Corleto Perticara il “Coding day”, l’evento che ha concluso il progetto formativo “Il piccolo programmatore informatico….Mi diverto programmando con scratch” che ha coinvolto i bambini delle classi terze, quarte e quinte, della scuola primaria di Corleto Perticara, Guardia Perticara e Armento, con la mission di far comprendere l’importanza dell’uso consapevole delle nuove tecnologie, e di favorire e rafforzarne l’apprendimento. I piccoli si sono riuniti il 16 maggio, insieme ai loro insegnanti, e accompagnati dai genitori, nella piazzetta del Risorgimento Lucano del comune di Corleto Perticara. Organizzati in gruppi, si sono poi cimentati nella risoluzione di problemi e hanno realizzato programmi con l’ausilio di Scratch. Il corso “Il piccolo programmatore informatico…. Mi diverto programmando con scratch” - si ricorda - è stato fortemente voluto dal dirigente scolastico Marinella Giordano. Giordano ha ravvisato in questo progetto, con focus rivolto allo sviluppo del pensiero computazionale e all’uso del software di programmazione visuale Scratch, l’opportunità per i bambini dell’Istituto Omnicomprensivo di Corleto di passare da fruitori passivi a creatori attivi delle nuove tecnologie. Durante il percorso formativo i piccoli hanno realizzato programmi a contenuto didattico, giochi interattivi e animazioni. Ogni classe ha seguito dieci ore di lezione, svolte in orario curriculare, tenute dal professore Paolo Graziano, assistito dagli insegnanti in orario. I bambini si sono molto impegnati, e hanno seguito le lezioni con attenzione, insieme agli insegnanti che si prodigano quotidianamente per la loro crescita sociale, umana e culturale. Alla fine del “Coding day” ai bambini è stato anche rilasciato un attestato di partecipazione. Considerato l’impegno e l’interesse mostrato dai piccoli coinvolti, la motivazione dei loro insegnanti e l’attenzione e la disponibilità della dirigente iordano, non si esclude una prosecuzione del progetto anche negli anni scolastici futuri, allargando magari la partecipazione ad altre scuole interessate della regione. Si ricorda infine che il progetto "Serra Lustrante: la culla di Armento" realizzato dai bambini delle classi quarte della scuola primaria di Corleto Perticara, Guardia Perticara ed Armento, e che consiste nella realizzazione di un cartone animato utilizzando Scratch, è stato selezionato per partecipare al concorso "patrimonio in gioco" indetto da Matera 2019.

Valeria Gennaro

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione