altSENISE – C'è grande fermento in casa Pallacanestro Senise. La società lucana capeggiata dal presidente Mario Totaro, è impegnata in questi giorni su due fronti: sulla questione «Palarotalupo» che è in procinto di essere ristrutturato, e poi su quella relativa all'iscrizione al campionato. I sinnici ricordiamo sono reduci dalla strabiliante vittoria del campionato di serie C2, che le ha permesso di centrare per la prima volta nella sua storia, l'accesso alla divisione nazionale di serie C. Insomma tanto lavoro per la società senisese, che adesso spera di risolvere come prima cosa la grana dell'iscrizione. «Ci stiamo muovendo in questi giorni –ha dichiarato il presidente della pallacanestro Senise Mario Totaro-, per risolvere la questione relativa all'iscrizione, che scadrà il prossimo cinque luglio, dopodiché ci occuperemo di quella legata al palazzetto». E' chiaro che al momento la priorità spetta all'iscrizione, circa seimila euro, dopodiché arriverà il momento di capire se, il «Palarotalupo» sarà disponibile per l'inizio del campionato oppure, bisognerà emigrare altrove, a Policoro oppure Bernalda, o da qualche altra parte. Ma un altro fattore da non sottovalutare, sarà

 

 

quello legato all'aspetto tecnico, ossia della squadra che ha conquistato la promozione, chi resterà? «Facciamo un passo alla volta, -ha aggiunto il massimo esponente della società senisese- è chiaro che la questione tecnica, andrà affrontata con molta attenzione, ma al momento è meglio risolvere questioni –ha concluso il presidente Mario Totaro- ben più importanti». E allora non resta che aspettare i prossimi giorni che a questo punto saranno davvero infuocati, per il futuro della società senisese.

Rocco Sole


0
0
0
s2sdefault