Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Matera nella cantina Ai Palmenti per assaporare tradizione, storia e arte culinaria

 

Una eccellenza, si dice, attinge sempre alla storia dell’uomo. Pare essere questa la storia di una famosa cantina materana, ai Palmenti.Prima Cantina storica (A.D. 1727), edificata su un'antica chiesa rupestre, in vico Purgatorio 13. Apre sabato 30 giugno, una delle cantine storiche della citta dei sassi.La location ospita 39 più importanti case vitivinicole nazionali e presenterà un tour emozionale per amanti e cultori della storia del vino e di quella della Lucania. Protagonisti di questo progetto di marketing, Diego La Cava, in società con Antonio Petraglia avvocato di Grumento Nova e la figlia Valentina. Un luogo dove sembra quasi che il tempo abbia voluto cristallizzare eventi storici e bellezze della natura in un unico ed esclusivo athanor. Un posto dove si riscoprono le radici lucane e le suggestioni del paesaggio circostante. Un edificio che pur risalendo al ‘700 nasconde nel suo grembo una preziosa cantina di più antica origine che con i suoi ampi spazi e segreti dipinti ci conducono magicamente in un’atmosfera di altri tempi fra gustose pietanze e vini di indicibile eccellenza.Due aspetti colpiscono chi entra in questo luogo. Emozione e curiosità.“Delle tre cantine la prima ad aprire è proprio “ai Palmenti” - sottolinea Diego Lacava, protagonista di questo appuntamento insieme con l’avvocato Antonio Petraglia- per farne un contenitore culturale, assaporare le tradizioni dei vini, dell’agroalimentare e della dieta mediterranea che è parte essenziale del patrimonio Unesco”. Tante le iniziative in programma. “Ogniprimo sabato del mese continua Diego Lacava – avremo a disposizioni una telecamera fissa e una mobile per iniziative culturali e non solo. Presentazioni di libri o momenti dedicati al racconto della storia e delle tradizioni della Lucania”. Un vero e unico contenitore culturale. “Chiamiamolo – conclude Lacava- un originale attrattore che cercherà di veicolare le eccellenze della nostra regione”. Inizio ore 21,00. 

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

2 aprile: accendiamo di blu il cielo sui nostri figli autistici. Una riflessione sui centri…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo di quest’anno non è...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione