Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Episcopia un tuffo nel passato tra storia e gastronomia

Un tuffo nel passato per rivivere il borgo medioevale. Dal 7 all’8 luglio prossimo, Episcopia, bellissimo borgo affacciato sulla valle del Sinni, rivivrà momenti di storia insieme con la degustazione di piatti medioevale. Pensata e programmata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco, l’appuntamento con ogni probabilità si propone l’obiettivo di raccontare la storia di questo paese attraverso strade e monumenti di alto valore. Tra questi in primis il Castello, fin dalla sua origine utilizzato come fortezza e solo dal 1500 con le caratteristiche di abitazione signorile. Nei secoli, poi, ha visto vari dominatori tra cui saraceni, bizantini,normanni, svevi, angioini. Un borgo unico in Lucania per avere l’affaccio dell’entrata del Castello su una piazza. Piazza Arcieri. La data di nascita di questo borgo non si è ancora riusciti ad individuarlo. La storia locale colloca Episcopia tra alcuni insediamenti sparsi del VI-IV secolo avanti Cristo senza nessuna tipologia riferibile ad un centro urbano. Molta storia bolle in pentola in questo luogo meraviglioso, dove, tra verità e leggenda, la storia della quercia di Santa Maria del Piano un tempo madonna della Neve, il combinato disposto di storia e fede raggiunge il massino nelle giornate del 4 e 5 agosto solennità della Madonna del Piano. Alle pagine di storia, l’Amministrazione comunale ha voluto abbinare la degustazione di piatti medievali del popolo, dal testo “arte coquinaria” del Maestro Martino in arte Martino de' Rossi o Martino de Rubeis, cuoco e gastronomoitaliano. Le pagine di storia raccontano che fu il più importante cuoco europeo del secolo XV. Il suo testo è testimone del passaggio cucina medievale a quella rinascimentale. Un momento che evidentemente vuole ricordare quello della gastronomia lucana del tempo in particolare quella appunto di Episcopia. La storia locale racconta di una cucina semplice, genuina, ma gustosa. La giornata vedrà la presenza di spadaccini, mangia fuochi, e giocolieri. Domenica 8 luglio, lo spettacolo teatrale finale “Il potere del fuoco”.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione