Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Sant'Angelo le Fratte, tutto pronto per Corti in Cantina 2018. Premio alla carriera ad Antonio Petrocelli

La VII edizione della rassegna cinematografica di cortometraggi lucani "Corti in Cantina - 2018" si svolgerà come consuetudine nella suggestiva cornice di Sant’Angelo Le Fratte (PZ) l’8 agosto a partire dalle ore 20,30. La rassegna, organizzata dall’associazione culturale Basiliciak in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Sant’Angelo Le Fratte e la società di produzione Mediterraneo Cinematografica, con il sostegno della Lucana Film Commission, vede come protagonista il cortometraggio con il suo linguaggio breve e il cinema lucano nelle sue varie sfumature. L’iniziativa, sotto la direzione artistica del regista Giuseppe Marco Albano, nasce, infatti, per valorizzare, promuovere e premiare i talenti lucani che si sono distinti nel mondo dei corti cinematografici: registi, sceneggiatori, attori, produttori, scenografi e direttori della fotografia. Inoltre quest’anno “Corti in Cantina” è stata presentata in anteprima ieri, 4 agosto, durante il "Lucania Film Festival" dove sono stati annunciati alcuni premi speciali tra cui il premio alla carriera ad un grande attore del cinema italiano. Sarà infatti l'attore lucano Antonio Petrocelli a ricevere questo premio “in quanto figura di assoluto prestigio del cinema italiano, cui ha regalato interpretazioni magistrali; artista generoso e consapevole delle infinite possibilità che il suo mestiere permette di offrire alla società e al prossimo”. «Nella sua lunga e prestigiosa carriera – spiega il direttore artistico Albano - in cui ha lavorato con i più grandi attori e registi italiani, da Diego Abatantuono a Francesco Nuti, da Antonio Albanese a Gabriele Salvatores, fino alle indimenticabili partecipazioni ai film di Nanni Moretti, gli va riconosciuto anche il merito di aver divulgato il talento e la cultura lucana in Italia e all'estero, rendendo onore alla nostra Regione». «Sono contento - dichiara il sindaco di Sant'Angelo le Fratte Michele Laurino - che il binomio tra "Corti in Cantina" e il Comune che rappresento si sia rinnovato anche per questa settima edizione e mi auguro che, insieme alle tante iniziative già in essere, possa contribuire a rendere il nostro borgo un luogo in Lucania dove rielegge un legame tra cinema e territorio. All’interno di questo contesto - conclude il sindaco - "Corti in Cantina” si configura indubbiamente come una possibile forma di sviluppo locale da valorizzare».

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione