Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Latronico, al via la sesta edizione di Ombre e Luci in Terra di Briganti

"Ombre e Luci in Terra di Briganti“ edizione 2018, la sesta quella organizzata dalla Pro loco Acermons di Agromonte Mileo. In contrada Lucarelli ad Agromonte Mileo, frazione di Latronico, rivive la storia dei Briganti, in particolare quelle delle brigantesse. L’epopea delle brigantesse. Un appuntamento diventato fisso a Latronico per agosto che maturando anno dopo anno è diventato evento unico per cultura, tradizioni popolari e folcloriche, storia, risorse del territorio, turismo, prodotti alimentari. Punto di forza dell’evento: l’orgoglio di appartenenza ad una comunità che motiva un’intera popolazione a vivere in prima persona l’impegno civico".Testo e regia di Denise Gigante e Paola Ponzo con coreografie di Elisabetta Caricati e Jasmine Gaudioso. Il testo racconta di quando Francesca e Vito, figli di un mugnaio di Lauria, vengono rapiti dai briganti. Nicola, violento capobanda, ha dei conti in sospeso con loro padre e intende sanare il suo debito. Un rapimento che devia bruscamente le vite dei due ragazzi, già rassegnati a vivere un destino scritto da qualcun altro. L'essere briganti scorre nel sangue, e il cuore tenace e ribelle di Francesca sarà all'altezza di lottare senza piegarsi.Ospite della serata l’attrice e regista teatrale, la pugliese Anna Rita del Piano che reciterà nei panni di una brigantessa nel covo di Lucarelli. Nata a Cassano Murge. A Matera, ha iniziato i suoi studi artistici dapprima con la danza classica e poi con il teatro. Il suo primo contatto con il mondo del cinema è la partecipazione nel 1993 al film L'uomo delle stelle di Giuseppe Tornatore. Primo lavoro televisivo nel 1996 con Il quarto Re di Stefano Reali nel ruolo di una bella lebbrosa, e successivamente lavora in altre fiction come Ultimo, Valeria medico legale e Una donna per amico. Nel 2000 ha un ruolo di co-protagonista nella fiction Le ali della vita e successivamente in Le ali della vita 2 accanto a Sabrina Ferilli e a Virna Lisi, dove interpreta il ruolo di sorella Celestina. Negli anni seguenti partecipa come co-protagonista alle fiction Maria Goretti e L'uomo sbagliato. Come attrice cinematograficaha ricoperto, tra gli altri, il ruolo dell'assistente sociale nel film Le bande di Lucio Giordano e della bigliettaia in Focaccia blues di Nico Cirasola e Che bella giornata di Checco Zalone. Anche per questa edizione la Pro Loco ha realizzato un momento di eccellenza storica. Un appuntamento diventato fisso a Latronico per agosto che anno dopo anno è diventato evento unico per cultura, tradizioni popolari e folcloriche, storia, risorse del territorio, turismo, prodotti alimentari. Un vero punto di forza dell’evento dove l’orgoglio di appartenenza di una comunità dove un’intera popolazione vive in prima persona l’impegno civico".

Oreste Roberto Lanza

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione