Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Scanzano, un successo la gara di interregionale di organetto

 

La piazza baronale di Scanzano Jonico era gremita all’inverosimile. L’ottava edizione della gara interregionale di Organetto, promosso dall’associazione Organetto Fisarmonica del Metapontino, con il patrocinio del Comune di Scanzano Jonico, della Regione Basilicata, della locale Pro Loco e come mediapatners BasilicataNotizie ha portato a casa un risultato importante e di tutto rispetto. Infatti alla fine lo stesso Presidente dell’associazione Organetto Fisarmonica del Metapontino, Luigi Di Santo, visibilmente provato dalla stanchezza, nei ringraziamenti finale avuto parole di emozione. “Sono grato a tutti per la collaborazione, soddisfatto per il risultato ottenuto. La nona edizione sarà ancora qui, in questa piazza con un Gigione Bis”. Una gara emozionante, quella contrassegnata dal numero otto. Ragazzi e ragazze da zero a 17 anni, hanno dato prova come questo storico strumento possa entrare nel cuore a qualsiasi età e non morire mai. Maneggevolezza dello strumento, ritmica ben composta nelle movenze delle mani applicate allo strumento, suoni ben calibrati a musiche tradizionali da ballo ma anche canzoni di un tempo passato. Concorrenti non solo di Scanzano Jonico, ma di Agromonte Mileo, Latronico, Rocca Imperiale, Lagonegro, Salerno. Una gara avvincente dove la giuria stessa in alcuni momenti ha manifestato sottili divergenze ben ricomposte quando si è trattato della scelta finale. Per l’organetto diatonico a 8 bassi la vittoria è andata al bravissimo Giuseppe Tarantino di Rocca Imperiale. Il salernitano Chistian Genovese ha vinto la sezione dell’organetto a due bassi. Una platea composta da autorità regionali e comunali. Presente il Sindaco Raffaello Ripoli che ha manifestato piena soddisfazione per l’organizzazionedell’evento. “Uno strumento storico ben abbinato il ricordo di tradizioni lucane – ha sottolineato il Sindaco di Scanzano Jonico, Raffaello Ripoli- che non vanno mai dimenticate. A questo ci sono nuove generazioni in crescita che hanno dimostrato l’interesse per questo strumento. In ogni caso ancora una volta il Presidente dell’associazione Organetto e Fisarmonica del Metapontino, Di Santo ha dimostrato che con la collaborazione è un impegno serio con la una passione infinita, tutto può succedere. Anche quello di trovare un consenso infinito da parte dell’intera piazza”. Serata allietata per oltre un’ora e mezza da Luigi Ciavarola, in arte Gigione cantautore e intrattenitore televisivo. Un cantante neo melodico con un linguaggio misto italo-campano ecanzoni ascrivibili al vasto genere Trash. Poi il Sipario su un grande appuntamento estivo reso possibile anche da un clima godibile con una serata ventilata nei momenti giusti e con una luna a fare capannello a tanta gente accorsa a vedere i giovani musicisti di organetto e fisarmonica del domani.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione