Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A San Severino Lucano si è chiuso il sipario di aggiungi un Borgo a Tavola primo weekend con la bandiera arancione

 

E’ stata presentata ufficialmente la Bandiera Arancione, a San Severino Lucano, presenti i quattro sesti del gruppo consolare del TCI di Basilicata. La “bandiera arancione” è il marchio di qualità turistico-ambientale per le località dell’entroterra, volta a promuovere uno sviluppo turistico sostenibile, dove la tutela del territorio e del patrimonio è connessa all’autenticità dell’esperienza di viaggio. Il comune di San Severino Lucano ha aderito all’iniziativa aggiungi un borgo a tavola e per l’occasione ha organizzato un weekend caratterizzato da cultura, visita alla scoperta degli angoli più suggestivi del territorio con partenza da Bosco Magnano e fino al Santuario del Pollino e con la degustazione finale di un piatto di “rashkatiedd’ camuddica”. Nel corso della tavola rotonda di presentazione del marchio di qualità il sindaco Franco Fiore ha presentato il territorio e le sue peculiarità e ricchezze alcune per altro viste nel corso della visita guidata, ha illustrato iniziative e festival. Rocco Messina del Corpo consolare del TCI di Basilicata ha affermato di aver trovato una realtà molto interessante, “il riconoscimento, ha detto, è stato ampiamente meritato, sia per l’amministrazione che chi ci vive”. Del resto ha continuato su 8mila comuni italiani solo 230 hanno avuto questo riconoscimento e in Basilicata solo 4. A curare la visita per conto del corpo consolare lucano Elio Di Bari che come il collega ha espresso belle parole sull’offerta turistica di San Severino Lucano e invitato i turisti a ritornare a vedere i colori autunnali e concluso con l’augurio che i numeri del turismo possano crescere ancora di più. Al termine della presentazione tutti in piazza Nicola Germano per la degustazione e la festa in compagnia delle note della tradizione popolare egregiamente proposta dal gruppo suoni di Terranova di Pollino.

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione