Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Parte a Calvello la XIX Sagra della castagna e dei prodotti del sottobosco

“La ricerca dei sapori locali, le antiche ricette della tradizione culinaria contadina, il fascino della montagna tra le distese di castagneti secolari, le visite nei luoghi di pregio dove apprendere l’antico mestiere della lavorazione della ceramica, i vicoletti che si inerpicano sino al castello e dove ancora è ancora possibile sentire l’odore della vendemmia e il fumo delle caldarroste, la quiete invitante del borgo: tutto questo nella Sagra della castagna di Calvello giunta alla XIX edizione”.

Lo comunica in una nota il Comune di Calvello.

“L’appuntamento ormai irrinunciabile per molti visitatori provenienti soprattutto dalla Puglia – prosegue la nota – è diventato ormai uno dei più importanti veicoli di promozione delle eccellenze del territorio.

Fervono i preparati nel nuovo Direttivo della Pro Loco cui l’Amministrazione comunale ha affidato la cura e la realizzazione dell’evento previsto per sabato 27 ottobre con il seguente programma:

ore 17.00 apertura degli stands di artigianato locale e no lungo il centrale corso che collega le due piazza G. Falcone e piazza Marconi;

ore 20.00 apertura degli stands enogastronomici con la classica degustazioni di caldarroste accompagnata da ricette tipiche di dolci con le castagne ed altri piatti locali;

Ore 17.30, divertentissimi intrattenimenti per bambini ad opera dell’Associazione 22Eventi;

Oltre agli intrattenimenti musicali con Nino Esposito in P.zza Falcone e Nichi Fox in P.zza Marconi, allieteranno il centro storico artisti di strada.

L’evento consentirà di immergersi in un’avvolgente e calda atmosfera autunnale di un piccolo borgo ancorato al suo passato di cui conserva e mantiene le caratteristiche ma al tempo stesso dinamicamente proiettato nel futuro”. 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione