Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Castelluccio Inferiore a La Prova del Cuoco di Rai Uno con Antonella Verbicaro

Lunedì 10 dicembre prossimo, la giovanissima Antonella Verbicaro di Castelluccio Inferiore sarà tra le concorrenti della seguitissima trasmissione Rai "La Prova del Cuoco", condotta da Elisa Isoardi. Concluso il Servizio Civile e da sempre appassionata di cucina, la castelluccese Verbicaro, dopo il colloquio di routine, è stata selezionata per partecipare alla gara culinaria. La descrivono, nel suo natio borgo, con grande fantasia e abilità culinaria. Le sue inclinazioni saranno sicuramente determinanti nella disputa della gara nella quale gli ingredienti a sua disposizione, per la preparazione del piatto, le verranno rivelati soltanto pochi minuti prima dall'avvio della competizione. Doti inculcatele dalla famiglia di appartenenza, in particolare, dalla mamma. In paese, si racconta diuna donna che in cucina non ha timori riverenziali. Un’allieva subito attratta dai profumi e delizie lucane cucinate in famiglia. “La passione - precisa subito Antonella Verbicaro – raggiunta telefonicamente dalla nostra redazione - per la cucina c'è l’ho nel sangue. Mia madre è un'ottima cuoca, da sempre ci delizia con i suoi piatti tipici lucani. La pasta di casa è all'ordine del giorno, e io fin da piccola ho sempre amato mettere le mani in pasta e aiutarla nel preparare qualsiasi cosa, dal primo al dolce”. Diversi i piatti cucinati e messi a disposizione del palato famigliare. Tra primi, secondi piatti e la pasticceria, una brava cuoca porta con sé sicuramente delle preferenze. “Il primo piatto preferito – sottolinea la castelluccese Verbicaro - è indubbiamente la lasagna di nonna Giovanna, mille strati di bontà con le polpettine. Di secondo un piatto tipico Lucano, ovvero il baccalà fritto con i peperoni cruschi. Per quanto riguarda i dolci, è difficile scegliere. Sono ghiotta e mi piacciono tutti. Se devo scegliere, dato il periodo natalizio, scelgo i chinulidd, ovvero dei panzerottini fritti con dentro la crema di castagne con caffè e cioccolato, buonissimi”.Dalla cucina di casa a quella della Isoardi, un evento importante che porta molta emozione per una ragazza di appena venti anni. “Sicuramente –aggiunge Antonella Verbicaro

non è la stessa cosa. Da sempre seguo la prova del cuoco, ho replicato molte loro ricette, ho imparato molte cose seguendoli, e diciamo che quello studio in qualche modo fa parte di casa mia. Io mi rilasso quando preparo un piatto a casa, mi piace sperimentare nuove ricette e mi piace farlo da sola, senza nessuno che mi guarda. Dalla Isoardi è completamente diverso, lì ho a disposizione 20 minuti, pochi ingredienti scoperti pochi secondi prima e molti occhi puntati su ciò che farò. L’emozione è tanta, ma anche l’agitazione e l’ansia”. Dopo “La Prova del Cuoco” di Elisa Isoardi per Antonella Verbicaro si aprono prospettive interessanti e importanti. Chi sa dove vorrà arrivare questa giovane gastronoma. “Bella domanda. Non ho idee–replica Antonella Verbicaro- ben chiare e precise sul mio futuro”. Quando sarà in trasmissione la promessa è stata quella di salutare BasilicataNotizie, primo giornale ad intervistarla. “Lo farò – dice Antonella Verbicaro – con molto piacere. Ma voi mi seguirete giusto?. Comunque ad inizio puntata fanno vedere i giornali che parlano della prova del cuoco. Farò vedere anche il vostro”. Noi come redazione saremo vicino al televisore a fare il tifo per questa anima della nostra Lucania.

Oreste Roberto Lanza

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione